Centovetrine, anticipazioni di oggi 11 Giugno: Margot vuole scoprire cosa nascondono Carol e Vinicio

By on giugno 11, 2013
603642_407685179287202_1078159040_n2

text-align: justify”>centovetrineCENTOVETRINE – L’ambizione di Margot (Gaia Messerklinger) è ormai nota all’appassionato pubblico della soap che ha già avuto modo di vedere come la ragazza sia disposta a tutto per raggiungere i propri obiettivi. Sotto al suo mirino ci sono questa volta Carol (Marianna De Micheli) e Vinicio (Mariano Rigillo): la ragazza ha intuito che ci sia qualcosa dietro al loro strano rapporto e vuole indagare per scoprirlo.

CENTOVETRINE, IL RIASSUNTO DEL 10 GIUGNOBrando (Aron Marzetti) rivela le proprie incertezza a Viola (Barbara Clara), che però non riesce ad ammetterle: se suo marito la ama davvero, non può avere dubbi sulla loro relazione. Salani preferisce comunque non essere accompagnato da lei nel suo viaggio d’affari e, prima di partire, incontra Serena (Sara Zanier) a Centovetrine. Brando si confida con la madre di suo figlio dichiarandole come, dopo aver saputo della sua partenza, abbia cominciato a vivere attimi di confusione che non riesce ad arrestare: il suo panico è dovuto non solo alla futura mancanza del bambino, ma anche a quella di Serena stessa. L’unico consiglio che la Bassani riesce a dargli, è però quello di rimanere accanto a sua moglie e di amarla quanto merita. Viola, intanto, è da sola a Serralunga dove vive momenti di disperazione, mentre Brando prende l’aereo che lo porterà via qualche giorno.

Diana e Jacopo

Il pranzo al Winebar tra Cecilia (Linda Collini), Milo e Damiano (Jgor Barbazza) continua e in un momento di assenza della Castelli il bambino (che per ringraziare l’ex poliziotto gli ha regalato un disegno fatto da lui che li ritrae in moto) ne approfitta per chiedere a Damiano di aiutarlo a trovare Amèlie, una sua amica che viveva con lui in istituto e di cui non ha più traccia dall’adozione. Bauer è scettico e non si mostra collaborativo, al contrario: preso dal nervosismo va via, deludendo il bambino e lasciando perplessa Cecilia. La sera quest’ultima si reca alla discoteca dove lavora l’ex collega, recriminandogli di aver detto a Milo qualcosa che l’ha ferito: Damiano le sottolinea come in questo momento non voglia aver a che fare con alcun bambino e di come la sua presenza non gli sia gradita. Carol cerca di convincere Vinicio a fornire le prove per la scarcerazione di Jacopo (Alex Belli), ma fallisce: suo padre non ritiene ancora opportuno dimostrare l’innocenza di Castelli e le chiede per quale motivo sia tanto interessata a scagionarlo. Di tutta risposta, la Grimani gli rivela come non voglia tenerlo troppo tempo lontano da sua moglie, ma vista la risposta negativa di Corradi lo congeda da casa sua confusa. Intanto Jacopo chiede ad Ascanio (Rocco Giusti) di vedere Diana (Daniela Fazzolari) e Molteni è costretto ad accontentarlo per non destare sospetti: sviando la polizia, porta quindi la ragazza sulla barca della famiglia Castelli, con cui Jacopo si appresta a partire volto a trovare le prove della sua innocenza. Ascanio preme affinché Diana torni a casa, ma lei decide di passare la notte con suo marito: Molteni, geloso, li lascia soli, ma il suo sguardo minaccioso incombe su Jacopo.

CENTOVETRINE, LE ANTICIPAZIONI DI OGGIDiana e Jacopo, dopo la notte passata insieme, sono costretti a separarsi nuovamente: Castelli deve partire e non può portarla con sé. Oriana (Selvaggia Quattrini), nonostante sia stata assolta da ogni accusa grazie alla testimonianza di Ettore (Roberto Alpi), viene proposta per il trasferimento in un’altra città: Ivan (Pietro Genuardi), per quanto dispiaciuto, non riesce comunque a perdonare né lei né il suo amico. Mentre Damiano, vista l’insistenza e la delusione di Milo, accetta di aiutarlo a trovare Amélie, Margot riesce a recuperare una foto che ritrae Carol e Vinicio: insospettita dal loro rapporto, cerca di ottenere qualche informazione in più avvicinandosi nuovamente ad Ascanio.

About Vanessa Colella

Nata a Roma nel 1989, ha conseguito la laurea triennale in Scienze Statistiche presso la “Sapienza”, e sta proseguendo i suoi studi con la laurea specialistica in “Statistica, assicurazioni e finanza”. Si è inoltre diplomata presso l’accademia di Roma “La maschera in soffitta”, prendendo successivamente parte ad alcuni spettacoli teatrali. Ama leggere i gialli e soprattutto d’estate…altrimenti lo studio passa totalmente in secondo piano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *