Centovetrine, le anticipazioni di oggi 7 Giugno: Carol vuole scagionare Jacopo

By on giugno 7, 2013
centovetrine-carol-grimani-nuovo-look-mora-rossa-586x324

text-align: justify”>carol grimani centovetrineCENTOVETRINE Carol (Marianna De Micheli) ha deciso di tornare a occuparsi di affari e quale miglior modo per farlo se non appoggiare suo padre nella scalata alla holding? Ma la Grimani, seppure tornerà a fare “la dura”, non sarà certo quella delle origini e pretenderà da Vinicio (Mariano Rigillo) almeno la scarcerazione immediata di Jacopo Castelli (Alex Belli). Questo, però, continuerà a trovarsi nei guai a causa della vicinanza di Ascanio (Rocco Giusti)

CENTOVETRINE, IL RIASSUNTO DEL 6 GIUGNOCecilia (Linda Collini) è preoccupata per la scomparsa di Milo e incolpa Damiano (Jgor Barbazza) per non averlo tenuto sott’occhio. Bauer aiuta la sua ex-collega a cercarlo e lo trova in lacrime poco distante dal locale. Il bambino non vuole rivelargli il vero motivo della sua fuga, ma Damiano cerca di ottenere la sua fiducia e, in fondo, ci riesce: quando Milo, una volta tornato a casa con Cecilia, scopre che era proprio lui il collega che l’aveva aiutata nell’operazione contro Zanasi e che, nonostante abbia lasciato la polizia, ha più volte dimostrato di essere un ottimo agente, decidere di chiedere aiuto proprio a Damiano per trovare Amelié. Brando (Aron Marzetti) intanto, messo sottopressione da Viola (Barbara Clara) si sente confuso e non riesce a darle una risposta. Il mattino seguente, dopo aver passato la notte fuori casa ad aspettare l’alba e a pensare, Salani rivela a sua moglie come sia lei la donna con cui vuole stare, ma deve anche far chiarezza con i propri sentimenti perché non riesce a capire cosa provi davvero per Serena (Sara Zanier). La Castelli si confida allora con Laura (Elisabetta Coraini) chiedendole come abbia fatto lei a perdonare Sebastian (Michele D’Anca). La Beccaria le rivela quindi come in realtà non l’abbia perdonato e come si senta ancora umiliata da quello che le ha fatto, ma allo stesso tempo le consiglia di non allontanarsi da Brando se non è realmente ciò che vuole.

Cecilia Castelli

Valerio (Sergio Troiano) cerca di farsi dire da Diana (Daniela Fazzolari) che fine abbia fatto Jacopo, ma la ragazza non ha alcuna intenzione di rivelargli le informazioni a sua disposizione. Nel frattempo suo marito torna nel suo rifugio accompagnato da Ascanio (Rocco Giusti) del quale, però, ancora non si fida. Molteni gli fa notare invece come sia l’unico che possa aiutarlo in questo momento, perché se si mettesse in contatto con i suoi familiari la polizia ormai lo scoprirebbe, mentre nessuno potrebbe mai sospettare di lui. Jacopo si decide quindi a farsi aiutare: devono riuscire a scoprire chi è stato a incastrarlo. Una volta tornato a Centovetrine, Ascanio rassicura Diana riguardo a suo marito e la ragazza gli chiede come abbia fatto a essere proprio lì, pronto per salvarlo. Molteni allora le rivela come l’abbia seguita perché preoccupato potesse fare una sciocchezza: di fronte a queste parole, anche la figlia di Ettore decide di fidarsi di lui

CENTOVETRINE, LE ANTICIPAZIONI DI OGGI – Mentre Cecilia scopre che sua sorella ha deciso di andare definitivamente via da Torino per tornare nella sua casa di infanzia e crescere lì suo figlio, Brando ha intenzione di prendersi qualche giorno di pausa e andar via da Serralunga. Questa non sembra però la soluzione migliore per Viola che si dice pronta a lasciarlo qualora se ne andasse davvero. Carol (Marianna De Micheli) è intanto pronta a far ritorno nella holding Ferri ma avverte suo padre che, se Jacopo non sarà scagionato, potrà dire addio al loro accordo.

About Vanessa Colella

Nata a Roma nel 1989, ha conseguito la laurea triennale in Scienze Statistiche presso la “Sapienza”, e sta proseguendo i suoi studi con la laurea specialistica in “Statistica, assicurazioni e finanza”. Si è inoltre diplomata presso l’accademia di Roma “La maschera in soffitta”, prendendo successivamente parte ad alcuni spettacoli teatrali. Ama leggere i gialli e soprattutto d’estate…altrimenti lo studio passa totalmente in secondo piano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *