Cesare Cremonini su Max: Sono innamorato della musica ed ossessionato dalle parole. Se una donna vuole conquistarmi deve…

By on giugno 6, 2013
MAX-Cesare-Cremonini

text-align: center”>cesare cremonini su max

CESARE CREMONINI COVERMAN DI MAX SI RACCONTA – Bolognese, 33 anni, sei album all’attivo da solista in 15 anni di carriera. Dopo essere schizzato in vetta alle classifiche con lo storico gruppo dei Lunapop, abbiamo imparato tutti quanti a conoscerlo come Cesare Cremonini, protagonista del numero di giugno del mensile Max in uscita oggi. Sulle pagine del giornale l’artista si racconta, parla di se stesso, della propria famiglia e delle due grandi passioni che da sempre lo accompagnano nella vita: la musica e il rally. Sensibile con le parole, incisivo con i motori, come racconta ai lettori di Max il rally è l’unica cosa che riesce a fargli staccare le mani dal pianoforte, per concedersi una volta all’anno una sfrecciata al rally di Monza al quale non può assolutamente rinunciare. Al suo fianco, a fargli da navigatore il fidato amico Ballo, il componente bassista rasta dell’ormai sciolto gruppo dei Lunapop. 15 anni intensi che non hanno distolto Cesare dal continuare a comporre musica, a seguirne l’evoluzione dei linguaggi ma senza perdere di vista il passato ed i grandi miti che continua a stimare nonostante alcuni di essi ormai non ci siano più. Alle pagine di Max, Cesare Cremonini racconta che…

cesare-cremonini-ballo-lunapop

Freddie Mercury, Bob Dylan e i Beatles hanno scritto un numero incredibile di canzoni straordinarie, se poi a loro aggiungo tutti quelli che stimo dagli anni Sessanta, inclusi molti italiani, mi viene da dire che non servono più canzoni […] Ma il linguaggio cambia in continuazione, ed è questo che rinnova continuamente la musica

PASSIONE PER LA MUSICA, AMORE PER LE PAROLE – Una passione per la musica nata sin da quando era ancora un adolescente e, tra i fervori di quel periodo, sfogava se stesso e le proprie tensioni immergendosi nella scrittura, tanto da far diventare le parole una sua vera e propria ossessione. Nella scrittura, Cremonini è come se avesse da trovato una valvola di sfogo, già dai tempi in cui frequentava la scuola e si sentiva felice se gli veniva chiesto di fare un tema:

Già da bambino scrivere mi liberava dalle tensioni, la scrittura mi faceva uscire dal guscio… Forse per questo ho iniziato a comporre canzoni a 15 anni

FORTE LEGAME CON LA TERRA E LA FAMIGLIA – Un’ossessione sana la sua, che si riflette positivamente anche nei suoi pezzi, ma ad ispirare la sua vena creativa probabilmente è anche la terra Emiliana dov’è nato e cresciuto,  luogo al quale è legato e al quale si sente fortemente di appartenere grazie anche alle “radici forti” ed al rispetto tra la gente” che avverte chi vive in quel territorio. Un legame forte lo avvicina anche ai suoi genitori, nonostante l’avanzata età dei due lo abbia sempre spinto a pensare al momento in cui non ci saranno più, ma una lezione importante dalla loro generazione (con suo padre intercorrono quasi 60 anni di differenza) l’ha imparata:

Mio padre è stato per me di grande ispirazione, è lui che mi ha insegnato che la vita è sempre una questione di responsabilità, e perciò devi coltivarla come un orto

Per quanti si interrogano sulla sua situazione sentimentale, possiamo dirvi che al momento è fidanzato, ma conquistare uno come lui pare essere tutt’altro che cosa facile; spesso si innamora, ma se una donna vuole realmente conquistarlo deve dargli prova che valga davvero la pena di affidarle il proprio mondo.

About Vito Tricarico

Nato nel cuore del sud nel 1993, diplomato da non molto come Tecnico della Gestione Aziendale. Curioso osservatore con la voglia di costruirsi ogni cosa con le proprie mani, dedica il proprio tempo a dilettarsi nella scrittura, nel disegno e dare seconda vita ad oggetti comuni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *