Enrico Mentana torna a Mediaset: il direttore del TgLa7 ospite di “Studio 5”

By on giugno 16, 2013
enrico-mentana-mediaset

text-align: center”>Enrico Mentana torna a Mediaset: il direttore del TgLa7 ospite di Signorini

Enrico Mentana torna a Mediaset, ma solo per una sera. Dopo l’addio polemico di quattro anni fa e una lunga assenza dagli schermi del Biscione, il direttore del TgLa7 sarà ospite di Studio 5, il programma condotto da Alfonso Signorini che celebra i 35 anni di Canale5. L’indiscrezione è stata lanciata dal blog DavideMaggio e confermata dall’ufficio stampa Mediaset con la pubblicazione di uno scatto su Twitter che ritrae il giornalista negli studi della trasmissione. La puntata, la seconda dello show di Signorini, è già stata registrata qualche giorno fa, in vista  della messa in onda il prossimo luglio.

Enrico Mentana manca dagli schermi Mediaset dai tempi del divorzio dall’azienda, nel 2009, per i contrasti culminati nell’episodio che in molti ricorderanno come la goccia che ha fatto traboccare il vaso, la mancata concessione della diretta a Matrix per seguire la vicenda della morte di Eluana Englaro, in favore del Grande Fratello allora in onda. Correva l’anno 2009, Mentana fu “licenziato in tronco” (ipse dixit) da un’azienda che era diventata ormai un “comitato elettorale” votato alla causa politica dell’ex premier Silvio Berlusconi: un addio segnato dall’ormai totale incompatibilità con la linea editoriale di Mediaset, “una rottura sulla libertà di informazione“, l’avrebbe definita Mentana qualche anno dopo. Seguirono alcuni anni di “censura di mercato”, con l’assurdità di avere il Tg1 diretto da Augusto Minzolini e uno dei giornalisti più capaci e credibili d’Italia lontano dalla tv. Paradossi tutti  italiani. Fino all’approdo a La7, alle prime difficoltà subito superate (la vicenda delle dimissioni-lampo) e alla straordinaria dimostrazione di poter rivoltare come un calzino il palinsesto e l’immagine della rete. Dopo quattro anni sarà ospite di una trasmissione di Canale5 per l’anniversario dalla nascita, ma non è la prima volta che Mentana fa ritorno a Mediaset.

enrico-mentana-tgla7

Enrico Mentana è uno che non serba rancore, come ha dichiarato più volte nelle interviste in cui ha parlato del suo rapporto con Mediaset. Per questo un anno e mezzo fa ha accettato l’invito a festeggiare i 20 anni del Tg5, il telegiornale che ha fondato nel 1992 in un periodo caldissimo dal punto di vista politico e sociale per il nostro paese. In onda c’era lui, 36 anni appena, a salutare il pubblico della tv commerciale che per la prima volta poteva guardare un tg sulle reti Fininvest. Tra l’emozione della prima diretta e la difficoltà per i servizi che stentavano a partire nacque quello che sarebbe diventato il secondo telegiornale d’Italia (e che oggi ha in più occasioni superato il Tg1). Sostituito non senza polemiche nel 2007 da Carlo Rossella, per poi approdare a Matrix, Enrico Mentana non si è tirato indietro quando si è trattato di festeggiare il ventennale della sua creatura: c’era anche Silvio Berlusconi all’Harry’s bar di Fontana di Trevi nel gennaio 2012 per partecipare alla festa del Tg5 con tutto lo stato maggiore di Mediaset (Confalonieri, Berlusconi jr. e gli altri dirigenti), più una cinquantina di giornalisti tra i quali i direttori Clemente Mimun, Carlo Rossella ed Emilio Carelli. Ora è la volta dell’anniversario di Mediaset, 35 anni di tv commerciale, celebrati nella trasmissione dai toni amarcord di Alfonso Signorini. L’ultima volta che ha parlato dell’azienda (nei mesi della cessione di Telecom Italia Media) Mentana si era detto pronto a lasciare La7 in caso la famiglia Berlusconi intendesse comprare l’emittente. La reazione era arrivata dopo la manifestazione di interesse del gruppo per le frequenze e i canali in vendita. Ipotesi apocalittica poi naufragata, con la rete che è finita nelle mani di Urbano Cairo. Quella a Studio 5 sarà solo una breve ospitata in ricordo di una carriera lunga quasi vent’anni nella rete ammiraglia Mediaset, per lui che oggi è volto-simbolo di La7.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *