Il Premio Biagio Agnes per il giornalismo il 29 giugno su Rai Uno

By on giugno 21, 2013
foto premio biagio agnes rai uno

text-align: center;”>foto premio biagio agnes rai uno

IL PREMIO BIAGIO AGNES IN TV – Appuntamento previsto per il 29 giugno alle 23,15 su Rai Uno direttamente dalla splendida cornice della Certosa di San Giacomo situata a Capri con il riconoscimento internazionale promosso dalla Fondazione Biagio Agnes e presieduto da Simona Agnes. A condurre la quinta edizione del Premio Agnes saranno Gerardo Greco e Laura Chimenti che premieranno i nomi più importanti del giornalismo nazionale e internazionale. La regia del programma è affidata a Marisa Vesuviano, mentre gli autori della serata sono Giancarlo De Andreis e Lucia Leotta.

A ricevere il Premio Biagio Agnes saranno Mario Cervi (Premio alla carriera), John Lloyd (Premio Internazionale), Francesco Verderami (Premio per la carta stampata), Marcello Masi (Premio per la televisione), Eduardo Montefusco (Premio per la radio), Pasquale Cascella (Premio comunicazione istituzionale), Raffaele La Capria (Premio giornalista scrittore), Angelo Maria Perrino (Premio nuove frontiere del giornalismo), Costanza Calabrese (Premio giovani under 35) e Duilio Giammaria (Premio speciale). Ma non finisce qui.

foto-premio-biagio-agnes-vincitori

Il quotidiano locale Libertà di Piacenza, infatti, riceverà una menzione speciale per i suoi 130 anni di vita, mentre l’agenzia di stampa Adnkronos per i suoi 50 anni di attività; altri riconoscimenti saranno dati a Padre Ibrahim Faltas, economo custodiale e parroco di Gerusalemme e a Monsignor Dario Edoardo Viganò, direttore del Centro Televisivo Vaticano. Anche Giovanna Chirri, vaticanista dell’Ansa e Romana Liuzzo, caposervizio di Panorama, riceveranno un premio speciale. Il Premio Biagio Agnes, tra l’altro, da quest’anno ha istituito per la prima volta una borsa di studio che è stata assegnata a Francesco Antonio Grana.

Parteciperanno come ospiti alla serata alcuni cantanti e musicisti quali Paolo Belli, Annalisa Scarrone, Rosalia Misseri, Ilaria Porceddu, la violinista Roberta Nitta e i ballerini Raimondo Todaro e Samanta Togni.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *