James Gandolfini, morto l’attore star de I Soprano: Hollywood in lutto per il boss più famoso della tv

By on giugno 20, 2013
James Gandolfini

text-align: center”>James Gandolfini, morto l'attore star de I Soprano: Hollywood in lutto

James Gandolfini, noto al pubblico internazionale soprattutto per l’eccezionale interpretazione nel ruolo del boss Tony Soprano nella serie culto di HBO “The Sopranos“, è morto mercoledì durante una vacanza a Roma. L’attore aveva 51 anni ed era in Italia per partecipare al Taormina Film Festival: non sono ancora certe le cause della morte ma dovrebbe essersi trattato di un un attacco di cuore. La sua scomparsa è stata annunciata da un comunicato congiunto dei dirigenti HBO e manager di Gandolfini Mark Armstrong e Nancy Sanders:

E’ con immenso dolore che annunciamo che il nostro cliente, James Gandolfini è deceduto oggi durante una vacanza a Roma, Italia. I nostri cuori sono in frantumi e ci mancherà profondamente. Lui e la sua famiglia sono stati parte della nostra famiglia per molti anni e siamo tutti in lutto

James Gandolfini, attore e produttore nato in New Jersey da genitori italoamericani (Santa, napoletana, e James Joseph senior, di Borgotaro), è diventato celebre nel mondo con l’interpretazione di Tony Soprano, il boss mafioso in crisi d’identità nella fortunatissima saga televisiva dei I Soprano: una serie entrata nella storia, ritratto lucido e tagliente della società americana di inizio secolo e delle sue contraddizioni. Il ruolo del boss della malavita italoamericano che finisce in psicoanalisi e prende prozac mentre uccide persone e scala il potere eliminando gli avversari gli è valsa la conquista di ben tre Emmy Award come migliore attore.

gandolfini-the-sopranos

James Gandolfini ha iniziato a Broadway, con un ruolo nel revival di “Un tram chiamato desiderio” del 1992 con Jessica Lange e Alec Baldwin. Il debutto sul grande schermo è arrivato con un difficile ruolo in “True Romance“, nel 1993, ma la vera svolta nella sua carriera è venuta sul piccolo schermo nel 1999 con il ruolo di Tony Soprano. Così lo descrive David Chase, storico produttore della serie tv HBO:

Era un genio. Chiunque lo ha visto anche nel più piccolo dei suoi spettacoli sa che una grande quantità di quel talento risiedeva in quegli occhi tristi (…) Non era una persona facile a volte. Ma lui era il mio compagno, lui era il mio fratello in un modo che non so spiegare e non sarà mai in grado di spiegare

Gandolfini, notoriamente persona schiva, aveva anche la reputazione nei tabloid di un attore dal carattere a volte spigoloso, ma chi lo ha conosciuto sul set lo ricorda come un artista che metteva tutto se stesso nelle sue interpretazioni. Etichettato nel ruolo del boss Tony Soprano, Gandolfini ha però ottenuto ruoli interessanti anche al cinema, come in “The Last Castle” con Robert Redford, “The Mexican“, con Brad Pitt e Julia Roberts e “Natale in affitto” con Ben Affleck. Negli ultimi anni, aveva recitato in numerose pellicole, tra cui il candidato all’Oscar “Zero Dark Thirty“, “The Taking of Pelham 1 2 3” e “Killing Them Softly“. Gandolfini era noto anche ai bambini per aver dato la voce a Carol nel film “Where the Wild Things Are“, adattamento del classico di Maurice Sendak. Per gli appassionati dei Sopranos, su Rai4 ogni domenica in prima serata vanno in onda le repliche dell’ultima storica stagione del telefilm.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *