Jump! Stasera mi Tuffo: fuori Ciccio Valenti, conduce Paolo Bonolis

By on giugno 13, 2013
jump stasera mi tuffo logo concorrenti

text-align: justify”>jump stasera mi tuffo logo concorrenti

JUMP! STASERA MI TUFFO, RIASSUNTO E RECENSIONE PRIMA PUNTATA 12 GIUGNO – E’ andata in onda ieri sera in prima serata su Canale Cinque la prima delle quattro puntate di Jump! Stasera mi Tuffo, talent show atipico dove otto concorrenti vip (poi affiancati ad altrettanti concorrenti nip) si danno battaglia in una gara a colpi di tuffi da trampolini e pedane. Il programma si interfaccia sicuramente come una trovata nuova in piena stagione “estiva” rispetto ai palinsesti pieni zeppi di repliche e programmi già visti. Anche gli ascolti non sono stati male: un buon 18,8% di share che ha fatto conquistare all’Ammiraglia Mediaset il titolo di canale più visto (secondo posto per Chi l’ha visto?, 12,5%).

Degli otto concorrenti, il primo ad essere fatto fuori dalla scure del voto dei giudici (prima) e da quello del pubblico accorso a seguire la gara dalle tribune (dopo) è stato il dirompente Giacomo Ciccio Valenti che vista la poca esperienza e visto il fisico possentenon è riuscito a destreggiarsi nel migliore dei modi. E pur sempre una gara di tuffi e nessuno di loro pare lo abbia fatto prima d’ora. Forse complice anche il fatto che nella gara finale (quella a rischio eliminazione e col voto del pubblico romano) erano in sfida con lui Enzo Salvi, il comico concittadino della folla affiancato da un Barone altrettando simpatico, e Nadia Rinaldi, in cerca di riscatto e stra-amata dal pubblico.

jump-stasera-mi-tuffo-ciccio-valenti-eliminato

Fatte queste precisazione sull’andamento della gara, vi ricordiamo che il prossimo appuntamento con Jump! Stasera mi Tuffo è sempre in prima serata su Canale Cinque ma passa la martedì (18 giugno c.m.). Che ne dite se analizziamo i punti critici del programma?

In primo luogo, Jump! Stasera mi Tuffo è troppo lungo. Partito come solito nella prima serata, la trasmissione ha sforato nettamente la mezzanotte. Questo perché, parere di redattore, sono state spesso inserire una serie di inutilità televisive che allungano un brodo che lo show non merita: 5 minuti di momento discoteca? Non ne avevamo bisogno. Varie gag e frecciatine fra il conduttore Teo Mammucari e il “vero” conduttore Paolo Bonolis? Nemmeno di questo avevamo bisogno. Pare molto strano che un programma del genere si dilunghi così tanto anche perché il montaggio “moderno” c’è. E vi ricordo che lo show è stato registrato settimane fa.

Qualche rigo fa accennavo al conduttore e al “vero” conduttore.  Difatti il vero mattatore della serata e che, tutto sommato, ha tirato le fila del programma è stato Paolo Bonolis che – tra una battutina a mò di sfottò e l’altra – non ha fatto altro che introdurre, presentare e spiegare le meccaniche di gioco più volte all’interno della messa in onda. Mammucari ne è uscito abbastanza debilitato. Un po’ come Fabio Troiano a The Voice of Italy e i giudici-conduttori alle poltrone rotanti… solo che Troiano non fa il conduttore di mestiere!

Una nota di demerito va fatta anche ai non-famosi o, più che altro, a chi li ha scelti. Guarda caso, molti dei nomi che sono sbucati non sono altro che persone già viste in ambito televisivo. Per esempio, possiamo citare la formosa Bonaria Decorato (partner di tuffi di Stefano Bettarini) che è apparsa nel film “Mannaggia la Miseria” o nel film tv Mediaset “Fratelli Detective” con Enrico Brignano. Del resto, la giovane donna nata a Canosa di Puglia ma che timidamente si definisce “di Bari”, ha a portata di mano un curriculum fatto anche di reti regionali.

Oppure, possiamo citare anche il partner di piscina di Nadia Rinaldi, alias Ivano Marino: ex corteggiatore di Uomini e Donne e addirittura ex compagno di Lory Del Santo.  Insomma, basta cercarlo su Google per scoprire i suoi ammiccanti servizi fotografici. [Vedi gallery qui in alto]

Ultimo, ma non per importanza, i voti “buttati” del presidente di giuria Paolo Bonolis che, per tutta la serata, ha dispensato degli 8 in simpatia. Del resto Jump! Stasera mi Tuffo intrattiene quanto basta, la sufficienza. E poi si sa: in estate sale l’ormone e le inquadrature a costumini, addominale scolpiti e curve di vario genere cadono…

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

One Comment

  1. rossella

    giugno 13, 2013 at 13:50:04

    Non mi pare che Mammuccari abbia avuto un ruolo marginale. Diciamo pure che Bonolis e’ stato giurato non solo di nome. Ha partecipato al programma, lo ha colorato. Lo ha fatto rimanendo Bonolis: quello e’ il suo stile, non ha mai indossato un doppiopetto. Nessuno si aspettava una versione in bianco e nero. Mammuccari e’ stato il moderatore – peraltro la sua conduzione mi e’ sembrata piu’ matura e consapevole-, non dimentichiamo che si tratta di una disciplina molto pericolosa. Mammuccari implicitamente ha fatto passare questo messaggio: era cauto, voleva ispirare cautela nel pubblico! Mi e’ piaciuta la regia, le inquadrature avevano senso e soprattutto la scelta di fare una panoramica sulla Capitale. Una nota di stile non da poco. Era dai tempi del Costanzo Show che non si raccontava la Capitale. “In Roma!”
    La Clerici avrebbe dovuto condurre Giochi senza frontiere. Ma perche’ ha fatto quel programma?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *