Le mani dentro la città: Simona Cavallari, dopo Squadra Antimafia, combatte la ‘ndrangheta a Milano

By on giugno 12, 2013
foto-le-mani-dentro-la-città

text-align: center”>Le mani dentro la città: Simona Cavallari protagonista dopo Squadra Antimafia

Le mani dentro la città è la nuova serie tv Taodue attesa su Canale5 il prossimo anno: il primo trailer ufficiale è già disponibile online, pubblicato dalla protagonista Simona Cavallari sul suo profilo Facebook. Sei puntate per raccontare la criminalità organizzata e un gruppo di valorosi poliziotti che la combatte con ogni mezzo disponibile. Tutto già visto, si dirà. Ma l’aspetto innovativo è che forse per la prima volta un’intera serie tv racconta il potere delle organizzazioni mafiose lontano dallo stereotipo meridionale che tante polemiche ha suscitato anche di recente per la realizzazione di Gomorra – La serie (il telefilm realizzato per Sky e La7 ispirato al best seller di Roberto Saviano).

Le mani dentro la città racconterà la lotta alla ‘ndrangheta radicata nel Nord Italia, e nello specifico nel tessuto sociale milanese, laddove c’è ricchezza, produttività e grandi affari, per corrompere colletti bianchi, truccare appalti, praticare voto di scambio, implementare il traffico internazionale di stupefacenti. Il tutto sullo sfondo di un capoluogo lombardo ormai invaso dalla criminalità: una realtà ormai innegabile, perchè testimoniata dalle inchieste giudiziarie sulla sanità, sul mercato della droga, sulla corruzione della classe politica locale e raccontata da giornalisti e scrittori come lo stesso Roberto Saviano. E chissà cosa ne penserà l’attuale presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni che qualche tempo fa entrò in polemica e pretese uno spazio di replica proprio nei confronti dell’autore di Gomorra che aveva osato parlare di ‘ndrangheta al Nord durante il suo programma su Rai3 con Fabio Fazio.

foto-simona-cavallari

Le mani dentro la città (titolo che richiama il quasi omonimo film di Francesco Rosi) suona dunque come una risposta alle tante polemiche sulle fiction stereotipate che raffigurano un Sud prigioniero dalla criminalità che si sostituisce allo Stato. La stessa Simona Cavallari è stata protagonista di Squadra Antimafia, che col sottotitolo Palermo Oggi confinava ancora nel capoluogo siciliano il grosso della lotta alle cosche. Dopo l’addio al personaggio di Claudia Mares, l’attrice sarà Viola Mantovani, ancora una volta un poliziotto impegnato sul fronte dell’antimafia, a capo di una squadra di colleghi con cui non sempre andrà d’accordo (con uno dei suoi uomini, interpretato da Giuseppe Zeno, sarà scontro aperto). Nel cast anche Andrea Tidona, Marco Rossetti, Massimiliano Gallo e Denis Fasolo.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *