Miss Italia 2013 su Canale 5: la Rai non la vuole, dal 2014 su Sky

By on giugno 6, 2013
Vincitrice Miss Italia 2012 Finale

text-align: center”>Vincitrice Miss Italia 2012 Finale

MISS ITALIA 2013 SU CANALE 5 – Miss Italia 2013 andrà in onda su Canale 5, dopo che la Rai ha chiuso tutti i battenti, rifiutando di inserire il programma televisivo nel già ricco palinsesto. Dopo anni e anni che si sono esibite donzelle in bikini per la rete ammiraglia, quest’anno, invece, le potremo vedere a Mediaset in un’unica puntata: sì, dimenticate le diverse fasi a eliminazione, ora tutto diventerà più rapido, e la futura reginetta dovrà spodestare la concorrenza palesando tutte le proprie capacità – come ancheggiare su una passerella e dire due parole correttamente in italiano – in una serata sola. È stata la Miren, l’associazione guidata da Patrizia Mirigliani, ad aver mandato in fumo i piani del direttore di Rai Uno Giancarlo Leone: Rai Uno, sin da gennaio, ha informato gli organizzatori di Miss Italia che la rete non avrebbe mandato in onda la diretta del concorso. Il contratto è scaduto con l’edizione dello scorso anno”.

miss-italia-2010-concorrenti

MISS ITALIA SU SKY DAL 2014 – Miss Italia 2013 quindi si farà solo grazie alla Mirigliani, che avrebbe organizzato tutto quello che riguarda strettamente il concorso, pensando anche agli sponsor che compariranno in quell’unica serata, mentre Canale 5 si sarebbe occupato della parte tecnica. Sarebbero – il condizionale è d’obbligo – stati scelti in men che non si dica Roberto Cenci come regista (che ha avuto già a che fare, in passato, con Miss Italia nel Mondo) e Gerry Scotti come conduttore. Inoltre, è trapelata anche un’altra indiscrezione: la Miren, originariamente, avrebbe deciso di far approdare Miss Italia su Sky, senza ricevere un consenso da quest’ultima, anche se c’è un però: per quest’anno il concorso di bellezza verrà trasmesso su Canale 5, mentre dal 2014 su Sky (se tutto andrà per il verso giusto).

IL BISOGNO DI UN RINNOVAMENTO PER MISS ITALIA – Miss Italia, ormai, non ha più tutto quel successo e quella risonanza degli anni passati: bisognerebbe attuare un rinnovamento dall’interno, rendendo più interessanti le puntate, magari facendo vedere altre qualità delle ragazze, e non solo i loro corpi (apparentemente) perfetti. Che il 2014 si rivelerà l’anno fortunato per la trasmissione ?

About Pascal Ciuffreda

Classe 1992, un ragazzo come tanti, ma con un’ingovernabile voglia di comunicare scrivendo. Studente di filosofia con diverse passioni: divorare libri senza pregiudizi, seguire qualsiasi tipo di programma televisivo (da quelli incentrati sulla cultura a quelli più trash), ascoltare tanta musica, e scrivere articoli sui più svariati argomenti. Puzza sotto al naso, mai; entusiasta sempre di sperimentare e sperimentarsi. Il suo motto? Vivere militare est.

3 Comments

  1. rossella

    giugno 6, 2013 at 09:55

    Che delusione!

  2. Salvo

    giugno 6, 2013 at 14:02

    E io che ero già felice di vedere Miss Italia a settembre con Antonella Clerici come si era detto qualche mese fa.

  3. sabrina

    settembre 14, 2013 at 15:31

    Delusa dalla Rai…e noi paghiamo il canone…Miss Italia era ed è una bellissima manifestazione che, comunque, dà la possibilità a numerose ragazze di poter entrare nel mondo dello spettacolo. Non interrompete i sogni di queste ragazze……………..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *