Roberto Cenci: “Il Music Summer Festival valorizzerà i giovani”

By on giugno 27, 2013
Roberto-Cenci-foto-mediaset

text-align: center”>

ROBERTO CENCI: “IL MUSIC SUMMER FESTIVAL VALORIZZERA’ I GIOVANI” – Roberto Cenci si prepara ad affrontare tantissime sfide professionali nei prossimi mesi. Dopo aver diretto il serale di “Amici” infatti, si occuperà del Music Summer Festival-Tezenis Live che andrà in onda dal 4 Luglio sull’ammiraglia Mediaset. Rivela a Tgcom24 che il festival valorizzerà i giovani. Lui, che di giovani se ne intende. Dopo aver diretto “Ti lascio una canzone” è passato al diretto concorrente “Io canto” che tornerà in autunno con la quarta edizione e tante novità, tra cui nuovi caposquadre, sfide tra ballerini e cantanti e la preparazione di un musical finale. Da oggi al 30 Giugno, a Roma in Piazza del Popolo si registreranno le quattro puntate del Music Summer Festival che vedrà la partecipazione di Giovani e Big italiani e stranieri. “Amo la piazza perché lì c’è il calore del pubblico. Valorizzeremo i ragazzi che saranno valutati dai grandi della musica, ma un ruolo privilegiato sarà dato a Roma, anche attraverso delle riprese aeree della città” ha aggiunto il regista.

cenci-foto

Dopo il festival, a cui prenderanno parte, tra gli altri Eros Ramazzotti, Alex Britti, Raphael Gualazzi, Pino Daniele, Emma, Fedez, Moreno, Gianna Nannini, Max Pezzali e Zucchero, Cenci tornerà, come dicevamo, con “Io canto” sempre condotto da Gerry Scotti e sembra che Mara Maionchi possa entrare nel cast nel ruolo di caposquadra. Infatti, continua Cenci, nella nuova edizione saranno messi insieme cantanti e ballerini in squadre capeggiati da vip e questo permetterà di superare la somiglianza con “Ti lascio una canzone”. I bambini verranno scelti tra 55 durante le prime tre puntate, che dimostrerà come il format sia cambiato. E riguardo ad “Amici” ha detto: “Mi sono trovato molto bene con Maria De Filippi. Se mi richiamassero, tornerei”. In realtà, non può non sfuggirci la somiglianza con il programma della sanguinaria, soprattutto per quel che riguarda le squadre di bambini e cantanti. Che Cenci, visto il successo del talent, voglia calcarne l’onda per avere successo assicurato?

About Dario Ghezzi

Dario Ghezzi nasce il 28 Giugno 1988. Fin da bambino matura la passione per la scrittura e il mondo dell’arte. Dopo il Liceo Classico si iscrive alla facoltà di Letteratura musica e spettacolo dell’Università la Sapienza di Roma laureandosi nel 2011. Nel 2012 si iscrive alla magistrale di Cinema Televisione e Produzione Multimediale dell’università Roma 3 e nello stesso anno ha frequentato una scuola di recitazione. E’ autore di tre romanzi usciti con ilmiolibro.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *