Squadra Antimafia 5, intervista a Marco Bocci

By on giugno 6, 2013
Foto di Marco Bocci

text-align: center”>Foto di Marco Bocci

Il finale di Squadra Antimafia 4 ha lasciato tutti con il fiato sospeso. Chi ha salvato Domenico Calcaterra, aprendo la famosa botola? Numerosi nomi sono circolati in questi mesi, ma il mistero avvolge ancora il presunto salvatore del vice questore. L’attesa durerà fino ad autunno quando andrà in onda su Canale 5 l’attesissima 5° serie. Il cast è stato arricchito da nuovi elementi: Ana Caterina Morariu, Francesco Montanari,Dino Abbrescia e Valentina Carnelutti. E non è finita qui. Durante la conferenza stampa dedicata alle novità della prossima stagione, la Taodue ha annunciato l’arrivo di una sesta serie.

calcaterra_finale_squadra_antimafia

Immagine 1 di 5

Finale Squadra Antimafia 5

Squadra Antimafia 5 si confermerà una serie ricca di novità e di eventi – rivela l’attore Marco Bocci terminata la conferenza stampa- Anche stavolta è stata attribuita molta importanza all’immaginazione. Stiamo parlando di una fiction che non si pone limiti e secondo me questo è stato il suo punto di forza.” Il personaggio dell’affascinante ispettore capo Calcaterra ha donato certamente una grande popolarità all’attore umbro.  Dal canto suo, Marco ha sempre rifiutato l’etichetta del sex symbol. “Con questo personaggio ho ottenuto una sorta di popolarità sana. I telespettatori si sono appassionati molto alla trama ma anche ai personaggi. Una popolarità che ho ottenuto grazie al lavoro svolto sul campo con molto sacrificio. Portare avanti una serie di dieci puntate a questi livelli non è per niente facile, ma tutti i miei sforzi sono stati ripagati e sono felice di questo. Poi certamente fare i conti su come cambia la tua vita privata è un altro discorso”. L’affascinante attore è infatti un tipo molto riservato, e non ha gradito molto i recenti pettegolezzi sul suo flirt con Emma Marrone. Marco non nega di essersi appassionato in prima persona a questa fortunata serie, terminata con la misteriosa apertura della botola. “Sono anche un fan di Squadra Antimafia, oltre che l’attore protagonista. Gli sceneggiatori chiedono spesso un’opinione al cast, una caratteristica molto rara in Italia che ha donato una marcia in più alla fiction”

About SimonaBerterame

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *