The Carrie Diaries: il prequel di Sex and The City in onda dal 20 giugno su Mya

By on giugno 5, 2013
the-carrie-diaries

text-align: center”>The Carrie diaries: il prequel di Sex and the city in onda su Mya

The Carrie Diaries arriva in Italia dal prossimo 20 giugno: il prequel di Sex and the City, che i produttori hanno definito in realtà una serie autonoma in quanto adattamento dell’omonimo romanzo di Candace Bushnell, andrà in onda quest’estate in prima tv assoluta su Mya il canale pay-per-view di Mediaset Premium dedicato al pubblico femminile. Per gli amanti del più celebre e fortunato Sex And The City, approdato anche al cinema con due lungometraggi che non rendono giustizia alla serie tv (ma che hanno incassato quanto dei veri e propri kolossal hollywoodiani), sarà l’occasione di scoprire Carrie Bradshaw alle prese con la fase adolescenziale della vita.

The Carrie Diaries è un teen drama che gode del fascino e della popolarità della serie culto Hbo: negli Stati Uniti è stata accolta con favore dal pubblico, in onda su The CW dal gennaio scorso con la prima stagione composta da 13 episodi, tanto da guadagnarsi la conferma per una seconda stagione. La Carrie adolescente è interpretata da AnnaSophia Robb, giovane attrice alle prese con l’ingombrante paragone con Sarah Jessica Parker: quella che diventerà un’avvenente scrittrice newyorkese, a 16 anni vive con il padre e la sorella in un’anonima cittadina del Connecticut. Conoscerà la Grande Mela durante uno stage presso uno studio legale a Manhattan e sarà amore a prima vista.

annasophia-robb-as-the-young-carrie-bradshaw

The Carrie Diaries (qui la recensione della prima puntata) è ambientato nel 1984: la protagonista ha da poco perso la madre, morta di cancro, e si ritrova a badare all’inquieta sorella Dorrit (Stefania Owen) insieme a suo padre Tom (Mtt Letscher). Gli amici la aiutano ad affrontare questo momento di grande confusione: tra i compagni del liceo, c’è la grande confidente Mouse (Ellen Wong), Walt (Brendan Dooling) che scopre di essere omosessuale e Maggie (Katie Findlay) che cerca nella conquista dei ragazzi quell’autostima che le manca. Poi c’è il primo amore di Carrie, Sebastian (Austin Butler), e l’antagonista Donna, la studentessa più popolare della scuola. Lo stage di avvocatura a New York, procuratole dal padre, porta Carrie a conoscere la sfavillante Manhattan degli anni’80: l’incontro con Larissa (Freema Agyeman), redattrice di una rivista di moda, le cambierà la vita.

The Carries Diaries ripercorre le tappe dell’adolescenza di Carrie Bradshaw, prima che diventi una giornalista di successo, prima dell’amicizia con Samantha, Miranda e Charlotte, prima della tormentata relazione con Mr. Big. Anche qui la vera protagonista è New York, stavolta quella dei favolosi anni ’80. La serie vanta tra i produttori Stephanie Savage e Josh Schwartz, che negli ultimi anni hanno portato al successo Gossip Girl e The O.C., oltre che dalla creatrice di Sex and the City Candace Bushnell.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *