Balotelli, intervista-show a Sportmediaset sul futuro del Milan: “Se arrivasse Ibrahimovic…”

By on luglio 5, 2013
Mario Balotelli chiede rinforzi per il Milan

text-align: center”>Mario Balotelli chiede rinforzi per il Milan

Mario Balotelli a ruota libera nell’intervista esclusiva raccolta da Sportmediaset a due settimane dal rientro in Italia dall’avventura brasiliana del centravanti della Nazionale. Per Supermario l’ottimo rendimento nella Confederations Cup è solo l’antipasto offerto ai tifosi in vista della prossima annata, che si annuncia ricca di impegni ad alto livello in campo internazionale. Il Milan di Allegri ha fino ad ora condotto una campagna acquisti oculata e poco appariscente, al contrario di alcune rivali come la Juventus che sono riuscite a mettere a segni importanti colpi di mercato, ma l’ottimismo sembra regnare nell’ambiente di Milanello: “Non ho paura dei bianconeri, anche se sono amico di Carlitos Tevez e l’avrei voluto con me” ha assicurato il bomber milanese d’adozione, al microfono del giornalista sportivo di Italia Uno Alessio Conti.

L’intervista a Balotelli mandata in onda da Sportmediaset in esclusiva ha riproposto all’attenzione del popolo rossonero il tema dei progetti a lunga scadenza della club di via Turati, chiamato a compiere un ulteriore salto di qualità in campionato e in coppa, partendo dai punti di forza della passata stagione e proseguendo sulla scia della “linea verde” di rinnovamento della rosa a disposizione del tecnico riconfermato. “Se posso fare un nome, vorrei Zlatan Inbrahimovic al Milan, magari lo comprano veramente” ha scherzato, non senza una punta di sincerità, il top player dell’attacco milanista, deciso ad imporsi in prima squadra come punta centrale nonostante si sia “adattato a tutti i ruoli, da sempre”.

campionato-italiano-serie-a

Nel carniere di mister Allegri continueranno ad esserci giovani talenti pronti a conquistarsi la scena in ambito nazionale ed internazionale, come El Shaarawy che non ha abbandonato Milano nonostante le offerte provenienti da importanti società di rango mondiale, per la gioia dei tifosi e dei compagni, compreso ovviamente Mario Balotelli: Stephan ha fatto bene a rimanere, sono contento e l’ho chiamato per complimentarmi con lui” è stato il commento scelto dal capocannoniere del Milan e dell’Italia di Prandelli per salutare la conferma del “Faraone” nel gruppo rossonero.

La priorità, a detta di tutti ed anche di “Balo”, rimane il perfezionamento della campagna acquisti, attraverso quel minimo di rinforzi necessari per competere a livello europeo”. Toccherà a Silvio Berlusconi ed Adriano Galliani dare qualche risposta concreta alle richieste non proprio velate che continuano a piovere sia dal fronte della tifoseria che dagli stessi candidati ad un ruolo di primo piano nelle competizioni che Balotelli e compagni desiderano tornare a vincere senza più attendere “tempi migliori”.

About Marco Franco

Il giornalismo come "cane da guardia" della democrazia, scrivere per diffondere idee e creare coscienza: queste sono le stelle polari che lo guidano. Studi classici, laurea in Giurisprudenza in arrivo, Marco non ha mai smesso di coltivare i suoi interessi, primo tra tutti la lettura. Libri, riviste e tanti quotidiani sempre al suo fianco, in una continua ricerca delle "verità scomode". Idealista, spesso "controcorrente" e attivo nel volontariato, ama la politica e l'informazione di antica scuola. Riccardo Iacona e Milena Gabanelli i punti di riferimento, per coraggio e professionalità dimostrati sul campo. Esperienza come web writer su diverse piattaforme e come redattore in bollettini d'informazione politica locale. Natura, sport e la musica rock le altre passioni, anzi il carburante per andare avanti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *