Gianluigi Nuzzi intervista Gianroberto Casaleggio: il video integrale

By on luglio 22, 2013
Nuzzi nell'intervista a Casaleggio sul Blog di Beppe Grillo

text-align: center”>Nuzzi nell'intervista a Casaleggio sul Blog di Beppe Grillo

GIANLUIGI NUZZI INTERVISTA GIANROBERTO CASALEGGIO DEL MOVIMENTO 5 STELLE (VIDEO) – Non ci era riuscito nessuno della stampa italiana a penetrare il fantasmagorico mondo di Gianroberto Casaleggio ma alla fine l’ha spuntata lui, Gianluigi Nuzzi che di primati non ha certo soltanto l’intervista al cosiddetto “guru” del Movimento 5 stelle. Dopo il suo libro libro “Sua Santità” incentrato sulle lettere segrete di Papa Benedetto XVI che tanto scompiglio ha creato infatti, c’era da aspettarsi questo e molto altro dal giornalista milanese che vedremo a settembre alla conduzione della nuova edizione di Quarto Grado al posto del siciliano Salvo Sottile. Un’intervista, quella a Casaleggio, presentata nel contesto della rassegna letteraria “Ponza d’Autore” in cui l’imprenditore, co-fondatore insieme a Beppe Grillo del Movimento 5 stelle dice la sua in merito alla politica, al Movimento, al futuro italiano (come vi mostriamo nel video dell’intervista dopo il salto).

GIANROBERTO CASALEGGIO appare impenetrabile, serioso e piuttosto drammatico quando prospetta un futuro shock per l’Italia e riesce ad accennare un sorriso soltanto quando, incalzato da Nuzzi che gli chiede quale tra i politici presenti “guarda con attenzione o sorpresa” risponde “Non me ne viene in mente uno”.  Ha un’altra idea di politica, di rappresentanza e si oppone decisamente al sistema del “leader” che, come afferma, “è una parola che noi cerchiamo di non utilizzare e se possibile anche di discutere perché crediamo che il leader è qualcuno che viene riconosciuto naturalmente per delle competenze”. Ma qual è lo scenario futuro italiano secondo Casaleggio?

casaleggio-e-beppe-grillo

Insistendo sul sistema della “democrazia digitale” parola “molto più ampia del concetto di democrazia diretta” e sull’estinzione dei partiti politici, Casaleggio vorrebbe innanzitutto cambiare il vincolo di mandato, abolendo  così la possibilità di un parlamentare “di presentarsi con una coalizione, un partito, un programma e il giorno dopo tradire gli elettori cambiando casacca”, e poi puntare tutto sulla rete, unica forma reale di dialogo con l’opinione pubblica.

Su  Beppe Grillo poi si esprime in maniera molto positiva: “Beppe Grillo era già conosciuto ben prima dello sviluppo della rete. Lui ha due caratteristiche, che sono la popolarità – già altissima prima della rete – e poi la credibilità, perché con tutti gli attacchi che gli sono stati fatti è sempre uscito pulito. Queste due caratteristiche associate alla rete hanno reso la sua figura molto più importante e capace di aggregare anche persone, idee, movimenti sul territorio che poi hanno creato quello che oggi può essere definito il M5s”.

Sui tanto temuti e apocalittici scenari futuri Gianroberto Casaleggio è invece perentorio e piuttosto catastrofico: “Io penso che il Paese avrà nei prossimi mesi, non so quanti, uno shock economico. Uno shock che potrebbe portare a una ridefinizione della rappresentanza politica oppure a uno spostamento della politica da problemi politici a problemi di carattere sociale: disordini, rivolte. Quindi qualcosa che non può essere dominato dalla politica. Non, una guerra civile. Sicuramente delle situazioni difficilmente controllabili dal punto di vista dell’ordine pubblico. Il Paese ha bisogno di una svolta e questa svolta tarda a venire mentre l’economia continua a peggiorare sensibilmente”.

Di seguito il video integrale dell’intervista a Gianroberto Casaleggio di Gianluigi Nuzzi:

http://www.youtube.com/watch?v=wXPl4IbGiiI

About Alessia Onorati

E' laureata in Lettere indirizzo Discipline dello Spettacolo con una tesi sul metalinguaggio nel cinema documentario. Sin dalla tenera età amante della scrittura, è approdata al mondo del giornalismo con uno stage post universitario in un giornale locale della sua zona di residenza per poi iniziare varie collaborazioni da free lance con mensili di spettacolo e siti web. Appassionata di letteratura, viaggi, teatro e cinema, non può fare a meno della tv e soprattutto adora i programmi gialli e horror, nonché di mistero e approfondimento culturale "di qualità".

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *