Mara Maionchi nella giuria di Io Canto 4

By on luglio 23, 2013
foto della discografica mara maionchi

text-align: center;”>foto della discografica mara maionchi

MARA MAIONCHI A IO CANTO – Sembra ormai essersi affezionata in maniera permanente alla televisione. Dopo le esperienze nelle prime quattro edizioni di X Factor (dal 2007 al 2010) e poi come giudice ad Amici a partire dal 2011, la produttrice discografica più irriverente della tv ha annunciato il suo ritorno in un altro talent show di carattere musicale che i telespettatori conoscono bene.

Secondo quanto annunciato dal TgCom, infatti, Mara Maionchi farà parte della giuria della prossima edizione di Io canto, lo show condotto da Gerry Scotti che dal 18 settembre prossimo su Canale 5 andrà alla ricerca di giovani futuri talenti. Il programma – ricordiamo – è dedicato a ragazzi di età compresa tra i 5 e i 16 anni che potranno esibirsi nel corso delle puntate accompagnati dall’orchestra diretta dal maestro Maurizio Pica. I concorrenti potranno scegliere i brani da cantare, mentre il pubblico potrà votarli direttamente da casa tramite telefonata o sms. Al termine di ogni puntata verrà decretata la canzone vincente e il concorrente andrà direttamente alla fase finale. Le scorse edizioni di Io Canto sono state vinte da Cristian Imparato (2010), Benedetta Caretta (2010) e Arianna Cleri (2011).

foto-mara-maionchi

Mara Maionchi farà quindi parte della giuria di qualità formata da un paio di elementi fissi più altri personaggi del mondo dello spettacolo che variano ad ogni puntata. La giuria assegnerà un premio speciale alla migliore interpretazione tra quelle sconfitte al televoto, in modo che il loro interprete potrà partecipare alla semifinale.

“Sarò più che altro un caposquadra – ha raccontato la Maionchi a Tv Sorrisi e Canzoni -. Il mio ruolo cambierà del tutto, rispetto a quanto visto finora, ma potrò comunque esprimere la mia opinione”. In questo senso, infatti, la simpatica discografica abbandonerà sicuramente i panni della “criticona provocatoria” dal linguaggio spinto e un po’ ambiguo che in questi anni ha conquistato il pubblico, per entrare nel gioco di Io canto sicuramente meno agguerrito e privo di eliminazioni. Ci sarà un vincitore, ma il programma non ha lo stesso meccanismo di Amici o X Factor, “e ci sarà anche spazio per un musical finale. In questo modo – ha aggiunto Mara Maionchii giovani concorrenti non vivranno male l’esclusione.

Già talent scout di molti artisti italiani, quali Mango, Tiziano Ferro e Gianna Nannini, la Maionchi ha concluso l’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni spiegando le sue delusioni in fatto di scoperte musicali: “Quando lanci qualcuno e vedi che non ha successo tra il pubblico ti spiace molto. In questo senso ho avuto più delusioni che sogni realizzati, e mi viene il dubbio di non aver capito qualcuno perché non ero pronta io in quel momento. Avere successo non è semplice, bisogna ottenere quel mix di fattori nel momento giusto”.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *