Processo Mediaset e governo: la settimana più “calda”, tra politica e giustizia, ad Agorà Estate

By on luglio 28, 2013
Agorà Estate, Rai Tre

text-align: center”>Agorà Estate, Rai Tre

PROCESSO MEDIASET, TRA GIUSTIZIA E POLITICA. La politica italiana si accinge ad affrontare una delle settimane più infuocate, non solo a livello meteorologico, di questa estate. Per i parlamentari dei diversi partiti rappresentati nelle due assemblee legislative, quest’anno ci sarà poco tempo da dedicare al totale relax ed alle vacanze, a giudicare dagli scenari che prossimamente potrebbero aprirsi sul piano istituzionale con l’incrocio “pericoloso” tra la sentenza della Cassazione sul caso Berlusconi e le sorti future del governo delle larghe intese. Nonostante le ripetute rassicurazioni di alcuni esponenti di spicco a livello nazionale, il centrodestra sembra intenzionato a dare battaglia da subito nell’eventualità che la condanna rimediata in primo ed in secondo grado dall’ex premier venga ratificata dalla suprema Corte, mettendo sulla graticola Enrico Letta ed il suo esecutivo appoggiato da Pd, Pdl, Udc e Scelta Civica.

silvio-berlusconi-di-nuovo-in-campo

PROCESSO MEDIASET ED ALTRI TEMI AD AGORA’ ESTATE. L’informazione di Rai Tre, in attesa della pronuncia che condizionerà in un senso o nell’altro la carriera politica di uno degli attori principali della vita pubblica italiana, continuerà a seguire da vicino l’evoluzione del quadro politico generale, interrogando i vari protagonisti sui temi del momento: ospiti del talk show mattutino della terza rete pubblica, nella puntata di Lunedì 29 Luglio (ore 8.00), saranno nello specifico il giornalista ed europarlamentare del Partito Democratico David Sassoli, l’onorevole Gianluca Pini della Lega Nord, l’ex presidente della Regione Lazio Renata Polverini, il rappresentante di Confartigianato Mario Pozza ed il notista politico del quotidiano L’Unità Toni Jop. 

PROCESSO MEDIASET, BERLUSCONI AL GIRO DI BOA. Non ci sarà soltanto un’approfondita discussione sugli irrisolti problemi giudiziari del Cavaliere ad Agorà Estate, dove come di consueto avrà luogo una staffetta tra ospiti politici ed invitati “extra” in rappresentanza del mondo del lavoro e delle diverse sensibilità culturali diffuse nel nostro Paese: in studio per discutere di crisi ed emergenze nazionali ci saranno il segretario della Cgil pensionati Carla Cantone, l’attivista di Action Andrea Alzetta, gli imprenditori Adolfo Guzzini e Giampiero Samorì ed il giornalista Carlo Stagnaro, che si confronteranno col deputato centrista Mario Sberna partendo dal tema del cronico conflitto tra ricchi e poveri. Toccherà ai due conduttori Giovanni Anversa e Serena Bortone, sempre attenti all’impatto delle scelte politiche sulla “carne viva” del tessuto sociale, l’arduo compito di moderare il dibattito orientando con equidistanza e “sangue freddo” gli interlocutori sui diversi temi prefissati, evitando sconfinamenti nella polemica fine a sé stessa e mantenendo un occhio di riguardo alle domande che, oggi in particolare, salgono dalla società civile verso i “palazzi del potere” di Roma.

About Marco Franco

Il giornalismo come "cane da guardia" della democrazia, scrivere per diffondere idee e creare coscienza: queste sono le stelle polari che lo guidano. Studi classici, laurea in Giurisprudenza in arrivo, Marco non ha mai smesso di coltivare i suoi interessi, primo tra tutti la lettura. Libri, riviste e tanti quotidiani sempre al suo fianco, in una continua ricerca delle "verità scomode". Idealista, spesso "controcorrente" e attivo nel volontariato, ama la politica e l'informazione di antica scuola. Riccardo Iacona e Milena Gabanelli i punti di riferimento, per coraggio e professionalità dimostrati sul campo. Esperienza come web writer su diverse piattaforme e come redattore in bollettini d'informazione politica locale. Natura, sport e la musica rock le altre passioni, anzi il carburante per andare avanti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *