Ricomincio da me, al via ad ottobre le riprese della fiction dedicata a Massimo Troisi con Fabio Troiano

By on luglio 31, 2013
Fabio Troiano protagonista di Ricomincio da me

text-align: center”>Fabio Troiano protagonista di Ricomincio da me

FABIO TROIANO SARA’ TROISI IN RICOMINCIO DA ME – Circa tre anni fa era stata annunciata la realizzazione di una fiction dedicata a Massimo Troisi, uno dei volti più noti e compianti dello spettacolo italiano: Taodue e Pietro Valsecchi avevano anche confermato il nome dell’attore che ne avrebbe vestito i panni, quello del torinese Fabio Troiano. Dalla diffusione della notizia in poi non c’erano più stati aggiornamenti, ma ora cominciano ad arrivare i primi aggiornamenti.

Fabio Troiano, che nel frattempo ha vestito anche gli insoliti panni del conduttore televisivo nel corso della prima edizione del talent musicale The Voice of Italy, conclusasi un paio di mesi fa, potrebbe presto tornare sul piccolo schermo. Il 39enne piemontese infatti, dopo non essere stato riconfermato al timone del secondo ciclo del talent-show di Rai 2 (che molto probabilmente andrà in onda sul secondo canale il prossimo autunno), ha dichiarato di voler tornare a dedicarsi al suo consueto lavoro, quello di attore. Tra pellicole, teatro e fiction, Troiano è impegnato a tempo pieno ormai da qualche anno, e a quanto pare ad ottobre un altro progetto si aggiungerà alla sua già fitta agenda.

massimo_troisi-foto

Dalle pagine del Messaggero di oggi arriva la conferma: Valsecchi avrebbe fissato la data di inizio delle riprese della fiction dedicata al riccioluto Massimo Troisi. Stando a quanto riportato dalle pagine del quotidiano infatti la serie per la tv potrebbe intitolarsi “Ricomincio da me”, uscirà probabilmente nel 2014 e sarà girata tra Roma e Napoli dal prossimo ottobre sotto la supervisione del regista Luca Miniero (già dietro alla macchina da presa in occasione di recenti successi cinematografici come “Benvenuti al sud” e “Benvenuti al nord”).

Ai lavori potrebbe prendere parte anche la sceneggiatrice Anna Pavignano – che collaborò con Troisi e fu anche legata sentimentalmente all’uomo – oltre ad altri personaggi che hanno preso parte alla vita dell’attore scomparso nel 1994. A parte Troiano, gli altri protagonisti non sono ancora stati scelti o resi noti: Lello Arena, Ettore Scola, Enzo De Caro, Roberto Benigni e Pino Daniele però avranno un ruolo determinante nella costruzione del personaggio, visto che lo conobbero molto bene mentre era in vita.

Certamente per interpretare una personalità così particolare e conosciuta ai più non basta avere la stessa capigliatura e una parte del cognome uguale all’attore partenopeo: Troiano si prepara a raccogliere l’ennesima durissima sfida, e vedremo presto se e come saprà affrontarla.

A vent’anni esatti dalla morte di Troisi dunque, questa produzione Taodue cercherà di delineare in modo verosimile ciò che questo grande interprete della comicità napoletana ha rappresentato per gli italiani, per chi lo ha conosciuto attraverso i suoi film, ma anche per chi – per motivi anagrafici, come le nuove generazioni – non ha potuto apprezzarlo a tempo debito.

About Mara Guzzon

Nata nei pressi di Lodi, si è laureata in Scienze e Tecnologie della comunicazione presso lo IULM di Milano. Nella stessa città ha frequentato il Master in Giornalismo e critica musicale del CPM Centroprofessionemusica e ha iniziato ad intraprendere i primi passi nel mondo del giornalismo scrivendo e fotografando. Appassionata di musica, cinema e televisione, attualmente collabora con siti appartenenti al settore dell'intrattenimento e con una web radio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *