Fiorello con Dammi solo un minuto cerca talenti: “Sarete protagonisti di Edicola Fiore”

By on agosto 7, 2013
Fiorello Foto

text-align: center”>Fiorello Foto

FIORELLO CON DAMMI SOLO UN MINUTO – Fiorello con Dammi solo un minuto cerca talenti: anche lui, proprio come la signora Maria De Filippi, vuole aiutare gente dalle grosse potenzialità a emergere con prepotenza, e magari, un giorno, a diventare qualcuno. Coloro che vorrebbero essere giudicati dallo showman tuttofare dovranno inviare un video, della durata di un minuto (ecco perché la scelta del titolo Dammi solo un minuto!) per mostrare la propria bravura in un determinato campo: Fiorello, infatti, non ha intenzione di dedicare spazio, nella sua Edicola Fioreterminata nel migliore dei modi con una diretta streaming -, solo ai cantanti (che ne abbiamo in sovrabbondanza) o a ballerini o a pasticcieri capaci di fare torte incredibili (simili a quelli che si vedono ultimamente in tv, insomma), ma a tutti coloro che riusciranno a colpirlo e che sono dotati di un talento che non lascia assolutamente indifferenti: se è molto raro, riguardante una disciplina non di certo comune o addirittura inventata, ancora meglio!

fiorello-conduttore

FIORELLO ALLA RICERCA NON DEI SOLITI TALENTI – I video devono essere tutti inviati all’indirizzo di posta elettronica redazione@rosariofiorello.it, dove verranno analizzati attentamente sia da Fiorello che dalla sua troupe. Per Dammi solo un minuto, anche Rosario ha realizzato una clip in cui spiega brevemente le poche regole a cui i partecipanti devono attenersi: “Fate vedere cosa sapete fare: cantare, scrivere, recitare, presentare, insomma qualsiasi cosa abbia attinenza con il mondo dello spettacolo e non solo. Il tutto nel tempo di un minuto”. Fiorello vuole dare la possibilità veramente a tutti (a tutti coloro convinti di avere delle qualità fuori dalla norma) di poter dire la propria.

IL DESTINO DEI VIDEO DI EDICOLA FIORE – Importantissimo: chi comparirà nell’Edicola Fiore non vincerà niente di niente, tranne alcuni minuti di gloria, e se avrà la fortuna di essere notato da qualche pezzo grosso, la fama si protrarrà sicuramente per più tempo! Inoltre, il talent scout ha precisato anche quale sarà il destino dei video più interessanti:  “Noi li guarderemo e magari diremo: ‘Oh, ma questo è forte, ma questo lo pubblichiamo nell’Edicola Fiore’. Oppure: ‘Questo è fortissimo, lo invitiamo ad Edicola Fiore’. Magari anche: ‘Questo è superforte, lo invitiamo allo streaming live che faremo’”.

Che aspettate a inviare i vostri video?

About Pascal Ciuffreda

Classe 1992, un ragazzo come tanti, ma con un’ingovernabile voglia di comunicare scrivendo. Studente di filosofia con diverse passioni: divorare libri senza pregiudizi, seguire qualsiasi tipo di programma televisivo (da quelli incentrati sulla cultura a quelli più trash), ascoltare tanta musica, e scrivere articoli sui più svariati argomenti. Puzza sotto al naso, mai; entusiasta sempre di sperimentare e sperimentarsi. Il suo motto? Vivere militare est.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *