Inter-Juventus, a Miami il derby d’Italia che non è mai un’amichevole. Segui il match in Diretta Tv e Streaming

By on agosto 5, 2013
Inter-Juventus streaming e diretta tv

text-align: center”>Inter-Juventus streaming e diretta tv

INTER-JUVENTUS A MIAMI: DOVE VEDERE LA PARTITA Andrà in scena al Sun Life Stadium di Miami uno dei grandi classici calcistici nostrani: il primo confronto stagionale tra Inter e Juventus, infatti, è previsto per domani alle 18.30 ore locali (00.30 del 7 Agosto in Italia). Le due squadre sono state impegnate in questi giorni nella mini tournée americana di prestigio della Guinness Cup, senza però riuscire a vincere nemmeno una delle due partite finora disputate: la Juventus è reduce da una seconda inattesa sconfitta contro i Los Angeles Galaxy per 3-1, l’Inter è stata asfaltata con un secco 4-0 dal Chelsea di Mourinho. Nonostante si debba certamente mettere in conto il mancato raggiungimento di una forma fisica brillante, dovuto al carico di lavoro intensissimo cui i tecnici Conte e Mazzarri hanno sottoposto i giocatori, perdere non fa mai piacere; ed è per questo che l’occasione del riscatto potrebbe presentarsi domani, e dopotutto è anche molto di più. Perché lo sappiamo tutti, Inter e Juventus non si sfidano mai “per gioco“. Neppure durante il calcio d’Agosto. Neppure in una tournée dal valore pressoché irrilevante. Inter-Juventus rimane sempre, dopotutto, il Derby d’Italia.

conte-e-mazzarri-in-campo-foto

INTER-JUVENTUS IN STREAMING E DIRETTA TV La partita tra Inter e Juventus verrà fortunatamente giocata in orari meno proibitivi del solito: la potrete seguire in Diretta Tv su Sky Calcio 1 (canale 251 di Sky) dalla mezzanotte di domani, mentre Inter Channel trasmetterà in match in differita alle 23.30 del 7 Agosto.

INTER-JUVENTUS: LE PROBABILI FORMAZIONI Per quanto riguarda le probabili formazioni, da una parte e dall’altra dovrebbe rimanere sostanzialmente invariato il modulo iniziale con il quale gli allenatori avranno intenzione di schierare le squadre. Il 3-5-2 nerazzurro, vero e proprio consolidato “marchio di fabbrica” di Walter Mazzarri, dovrebbe prevedere Handanovic tra i pali; Ranocchia, Campagnaro, Juan tra le linee difensive; Pereira, Cambiasso, Guarin, Alvarez, Nagatomo al centro; Palacio, riadattato a seconda punta, a sostegno del giovane Icardi. Dall’altra parte, Conte, che potrà contare su qualche titolare in più, potrebbe decidere di schierare Buffon in porta e il trio Barzagli, Bonucci, Chiellini nelle retroguardie; al centrocampo tornano Vidal, Pirlo, Marchisio insieme a Isla e Asamoah sulle fasce; in attacco, Vucinic potrebbe partire titolare dietro ad un Llorente fin qui decisamente deludente.

About Matteo

Nato e residente in provincia di Lecce, è il più giovane tra i Redattori de LaNostraTv.it. Frequenta il Liceo Linguistico e adora il calcio (ma solo quello in Tv), la lettura (in particolare la saga di 'Harry Potter' e la magica penna di J.K. Rowling), il mondo dell'Interior Design, la Filosofia, la musica e naturalmente la televisione . La passione per la scrittura e per il giornalismo ha sempre accompagnato il suo percorso scolastico e non. Per il futuro ha molti sogni e parecchie ambizioni, ma anche tanta confusione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *