Linea Blu, vivere il mare: sabato 17 agosto si salpa verso il “paradiso inviolato” dell’isola di Montecristo

By on agosto 16, 2013
foto-donatella-bianchi

text-align: center”>Lineablu

LINEA BLU, VIVERE IL MARE: SABATO 17 AGOSTO ALLA SCOPERTA DELLE MERAVIGLIE DELL’ISOLA DI MONTECRISTO. Undicesimo sabato in compagnia di Linea Blu, la trasmissione di Raiuno dedicata al mare, condotta da Donatella Bianchi con la partecipazione di Fabio Gallo, che domani ancora una volta ci accompagnerà in luoghi straordinari situati negli angoli più suggestivi dei nostri mari (sfoglia la gallery fotografica per vedere le immagini più belle delle precedenti escursioni di Linea Blu, alla scoperta delle coste e del mondo sommerso). Sabato 17 agosto le telecamere di Linea Blu ci porteranno in Toscana, nella meravigliosa e selvaggia isola di Montecristo: 16 chilometri di costa inaccessibile, modellata dagli agenti atmosferici, che costituisce una riserva naturale statale integrale inclusa nel Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. 

Clicca qui per esplorare le coste e i fondali del Golfo di Policastro e per scoprire i segreti della salatura delle alici e della pesca dei gamberi rossi se ti sei perso/a la puntata precedente di Linea Blu

a-bordo-con-linea-blu

DALLE COSTE INCONTAMINATE DELL’ISOLA DI MONTECRISTO AI FONDALI DEL TIRRENO. Riconosciuta come sito di interesse comunitario, l’isola di Montecristo è stata insignita del Diploma europeo delle aeree protette nel 1988: si tratta di un’isola sulla quale non è possibile pernottare. E’ inoltre vietata la pesca, la navigazione e la balneazione. E’ consentito l’accesso a soli 1000 visitatori l’anno i quali, per poter sbarcare sull’isola, devono chiedere un permesso speciale al Corpo Forestale. Ospite di Donatella Bianchi sarà il Presidente del Parco, Giampiero Sammuri, che ci farà scoprire le imponenti scogliere e con il quale potremo visitare i nidi artificiali posizionati sull’isola per la riproduzione degli uccelli migratori. Con il Corpo Forestale dello Stato potremo inoltre scoprire le bellezze di tutta l’isola durante un’uscita di trekking, mentre Donatella Bianchi ci porterà nel cuore della riserva marina, con una suggestiva immersione per ammirare i fondali straordinariamente ricchi di vita, tra maestose cernie, dentici e gorgonie.

Clicca qui per scoprire gli angoli più nascosti della città di Torino e le bellezze naturali della Val di Susa, esplorati da Eleonora Daniele e Fabrizio Gatta con Linea Verde Estate

IL MISTERO DEL TESORO DEL CONTE DI MONTECRISTO. Il viaggio di Linea Blu proseguirà poi a Sovana, un piccolo centro in provincia di Grosseto, dove Fabio Gallo ci racconterà un antico mistero, quello del “Tesoro di Montecristo”, sul quale aleggiano storie e leggende: un tesoro cercato per secoli, sfidando tempeste e pirati che in passato terrorizzavano le coste e le isole del Tirreno. Alexandre Dumas, raccogliendo storie di corsari e masnadieri e studiando antichi documenti, ne fu rapito e lo trasformò nel leggendario “Tesoro del conte nascosto sull’isola di Montecristo”. L’oro, sempre cercato nel posto sbagliato, è stato rinvenuto proprio a Sovana ed è considerato tra le scoperte numismatiche più interessanti degli ultimi decenni. Per concludere, anche in questa puntata interverranno il prof. Calabrese che darà preziosi consigli sulla scelta e sul consumo della carne e il prof. Piccinetti che dispenserà importanti approfondimenti sul mondo della pesca. Appuntamento con Linea Blu sabato 17 agosto alle 14.00 su Raiuno.

Clicca qui per partire alla volta della bellissima Positano con Licia Colò e il Kilimangiaro Sere d’Estate

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

One Comment

  1. Rossella

    agosto 16, 2013 at 20:34

    Mi sembra un bel programma. Rende giustizia al concetto di televisione intesa come spazio. Dopo Biagi non è esattamente la stessa cosa. Se fossi un critico lo metterei bene in evidenza. Infatti per questa ragione si è fatta strada in me l’idea della televisione come non-luogo. Stamattina stavo cercando una sua intervista e per caso mi è capitato di selezionare un filmato che non conoscevo: ha intervistato anche il generale Dalla Chiesa. Certo che questi giornalisti non avranno mai eredi! Parlo dello stesso Montanelli che ancora oggi fa apparire meraviglioso un libro di storia. Sono inimitabili perché trasformano la parola in materia. Infatti quest’intervista è molto penetrante e anche chi paragona Fazio a Biagi infondo sbaglia perché in Fazio prevale l’artista. Biagi invece accende proprio i riflettori sulla persona e non ti arriva mai come personaggio. Cogli anche la sua sincerità, i momenti di astrazione e tutti gli stati d’animo. In lui il giornalismo diventa un valore assoluto, nessun romanticismo, nessuna retorica e concetti chiusi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *