Amici 14: circolano i nomi di Alessandra Amoroso, Annalisa, Platinette, Anna Tatangelo e Kekko dei Modà

By on settembre 15, 2013
Alessandra Amoroso e Annalisa

text-align: center”>Alessandra Amoroso e Annalisa

C’è grade attesa per la nuova edizione di Amici, la quattordicesima dove Maria De Filippi cercherà di ripetere il successo della scorsa edizione che ha visto la vittoria di Moreno Donadoni. Dopo gli addii di Mara Maionchi passata a Io Canto e Luciano Cannito sono molti i nomi che circolano per coprire il ruolo di professori. Ultimi sono Platinette e Anna Tatangelo. La prima non è un volto nuovo ad Amici, per molti anni, infatti, ha preso parte al serale in veste di critico mentre per Anna Tatangelo sarebbe una vera e propria novità. La cantante e compagna di Gigi D’Alessio andrebbe a colmare il vuoto lasciato da Mara Maionchi in veste di professore, dopo la non fortunatissima esperienza a X Factor. Per quanto riguarda il ruolo di direttore artistico, quasi sicuramente Emma non ci sarà a causa degli impegni legati al proprio tour e al suo posto potrebbero arrivare una tra Alessadra Amoroso o Annalisa.

alessandra-amoroso-foto

Come Emma, però, anche Alessadra Amoroso sarà impegnata con il suo nuovo tour vista l’uscita del suo nuovo album che ha debuttato con il singolo “Amore puro” ma non è da escludere che la cantante salentina accetti la nuova sfida in veste di coach. Una sfida vinta dalla collega e amica Emma che ha portato alla vittoria Moreno e al successo la seconda classificata Greta. Non è da escludere, però, anche un ritorno di Eleonora Abbagnato che sostituì per alcune puntate Miguel Bosè durante il serale. A tenere banco, per ora, lo staff è la scelta dei professori che saranno otto, quattro per il canto e quattro per il ballo viste anche le nuove categorie come le band musicali, la danza hip-hop e le dance crew. Anna Tatagelo o Platinette potrebbero ricoprire il posto di Mara Maionchi mentre per le band musicali potrebbe approdare Kekko Silvestre dei Modà, leader della band italiana che sta registrando il tutto esaurito nelle varie città italiane

About Federico Ranauro

Nato e residente in provincia di Salerno ma da cinque anni vive a Parma. Ha conseguito la laurea triennale in Scienze della Comunicazione e la specializzazione in Giornalismo e cultura editoriale presso l’Università di Parma. Ha la passione per la scrittura e lavora come giornalista da circa tre anni, in particolare nel settore sportivo e televisivo.

One Comment

  1. rossella

    settembre 15, 2013 at 15:35

    Secondo me i discografici dovrebbero tutelarli. Un artista non dovrebbe concedersi alle televisioni e alla stampa. Che senso ha darsi in pasto all’opinione pubblica e stringere amicizie con altri artisti? Un cantante canta. Un artista non e’ tenuto ad andare oltre la performance. Magari comunichi tanto attraverso un lavoro ma non sei un santo. Capita di avere delle emozioni: le disperdi in un punto e amen! Anche un intellettuale lavora con un distacco scientifico.
    Facciamo una pessima figura all’estero. Penseranno che crediamo a Babbo Natale! Poi c’e’ il fattore invidia. Se arrivasse Pico della Mirandola gli direbbero che e’ invidioso del Gabibo. Ormai non c’e’ ritegno! Infatti e’ meglio puntare sull’aspetto fisico: al massimo ti dicono che sei rifatta!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *