Anticipazioni Un caso di coscienza 5: domenica 22 settembre in onda la terza puntata

By on settembre 20, 2013
Cast di Un caso di coscienza 5

text-align: center”>Cast di Un caso di coscienza 5

Settimana scorsa la seconda puntata (qui il riassunto) di Un caso di coscienza 5 (4.125.000 telespettatori ed  uno share del 17,89%), con le avventure dell’avvocato Rocco Tasca, interpretato di Sebastiano Somma, hanno vinto la serata, battendo in termini di ascolto il programma Io canto (2.995.000 telespettatori ed uno share del 14,6%) condotto da Gerry Scotti, in onda sull’ammiraglia Mediaset. Nel cast principale, oltre Sebastiano Somma, vede coinvolti nelle indagini sui casi Loredana Cannata (Alice), Vittoria Belvedere (Giulia Longo) e Stephan Danailov  (Virgilio).

Prima di proporvi le anticipazioni della terza puntata in onda domenica 22 settembre, vi ricordiamo dove eravamo rimasti. La giovane Chiara è morta perchè si era avvicinata a una verità alquanto scomoda, qualcosa che ha a che fare con il riciclaggio di denaro e appalti truccati. La camorra al nord esiste e la Longo dovrà dimostrarlo ma deve stare attenta perchè sta rischiando molto, la camorra non scherza, inoltre l’unica persona che potrebbe aiutarla si trova in carcere e a quanto pare non ha nessuna intenzione di parlare.

cannata-somma-belvedere

Nel frattempo anche Rocco decide di stare al suo fianco in questa battaglia mentre Alice vuole un figlio a tutti i costi. A lei piacerebbe iniziare una storia con l’uomo che ama, l’avvocato appunto, ma lui pare non rendersi conto, o forse non vuole, dei sentimenti che la collega prova per lui.

ANTICIPAZIONI TERZA PUNTATA: “SENZA SCRUPOLI” – Dopo essere stato messo al corrente da Saverio (Paolo Romano) della strana scena a cui avevano assistono per caso lui e Chiara (Valentina Reggio): l’atterraggio di un cargo e il trasporto di strani bidoni di metallo, Rocco (Sebastiano Somma) chiede ai suoi collaboratori di cominciare ad indagare per scoprire se c’è un nesso con la morte dell’ispettrice Rosati… Intanto Giulia (Vittoria Belvedere) è sempre più determinata a dimostrare che la camorra sta mettendo radici nel territorio di Trieste. Una svolta alla sua indagine viene da un caso di malasanità che interessa una famosa clinica, Villa Losiani, e che Rocco sta seguendo in qualità di avvocato di parte civile…

Appuntamento per domenica 22 settembre alle ore 21.30 su Rai Uno con la terza puntata di Un caso di coscienza 5.

About Paolo Mastromarino

Paolo Mastromarino (Classe 89) nato a Castellana Grotte (Bari), laureato in Scienze della comunicazione culturale e forme dello spettacolo presso l'università Lumsa di Roma, ad ora iscritto al corso di laurea magistrale in Produzione di testi e format per l'audiovisivo. Mi piace scrivere e da sempre sono appassionato di televisione, programmi televisivi e fiction, insomma mondo dello spettacolo in generale. Trovo molto interessante studiare il mondo televisivo straniero, soprattutto britannico e americano

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *