Ballarò, la copertina satirica di Maurizio Crozza del 10 settembre 2013 (VIDEO)

By on settembre 10, 2013
Il comico Maurizio Crozza

text-align: center”> Il comico Maurizio Crozza

MAURIZIO CROZZA è tornato stasera nella prima puntata di Ballarò con la sua copertina satirica, immancabile appuntamento di chi ama la politica e non disdegna la satira e viceversa. E stasera Maurizio Crozza è ripartito di slancio con le sue solite gag rivolte principalmente ai problemi giudiziari di Silvio Berlusconi, al non sense del Pd e al Governo Letta chiamando in causa anche i due esponenti dei partiti in studio: il Ministro De Girolamo del Pdl e l’Onorevole Cuperlo del Pd.

“Giova sono rimasto qui davanti alla telecamera spenta. Ci ho provato ad andare in vacanza ma è stato un incubo -ha esordito il comico genovese – Ero lì che guardavo il panorama ed è passato l’aereo con il cartello Forza Silvio. Ma ancora? Come andare allo stadio e vedere un cartello con su scritto Roberto Baggio segna per noi”. Insomma, il comico genovese ha avuto a che dire su tutto, con la sua solita ironia irriverente e il sarcasmo irresistibile davanti a cui non è possibile sganciare una risata. E sul Cavaliere ha lanciato il carico da novanta: “Lì ho pensato che forse non è sbagliato comprare gli F35, magari servono a qualcosa. Magari lo abbattono!”.

berlusconi

E sul Governo Letta e le votazioni: “Sono indecisi se votare per la decadenza di Berlusconi o dell’Italia. E i libri di storia ricorderanno questa trattativa come la Trattativa Stato-Silvio” . E ipotizzando Silvio Berlusconi condannato ai servizi sociali in un ospizio che cerca di rivitalizzare gli ospiti guardando il Tg4 invece che attendere la morte,  la risposta degli anziani sarebbe: “Piuttosto che il Tg4 aspetteremo volentieri la morte”. Maurizio Crozza ha poi toccato il tassello dei voti di Berlusconi secondo quanto riferito dallo stesso Premier che non si può condannare un uomo che ha avuto 10 milioni di preferenze: “Un uomo con 10 milioni di voti non si può condannare . Perlomeno non da solo ma bisognerebbe condannare anche gli altri 10 milioni per favoreggiamento. Ma che cosa significa? E allora a me che ho 300 mila Mi piace su Facebook?”.

Ecco il video integrale della copertina satirica di Maurizio Crozza di Ballarò del 10 settembre:

http://www.youtube.com/watch?v=UabvGuY6RBg

About Alessia Onorati

E' laureata in Lettere indirizzo Discipline dello Spettacolo con una tesi sul metalinguaggio nel cinema documentario. Sin dalla tenera età amante della scrittura, è approdata al mondo del giornalismo con uno stage post universitario in un giornale locale della sua zona di residenza per poi iniziare varie collaborazioni da free lance con mensili di spettacolo e siti web. Appassionata di letteratura, viaggi, teatro e cinema, non può fare a meno della tv e soprattutto adora i programmi gialli e horror, nonché di mistero e approfondimento culturale "di qualità".

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *