Centovetrine, anticipazioni di oggi 5 Settembre: l’atteso scontro tra Carol e Sebastian

By on settembre 5, 2013
centovetrine-638x425

text-align: justify”>cast centovetrine quattordicesima stagioneCENTOVETRINE – Sembra proprio che i piani di Vinicio (Mariano Rigillo) e Carol (Marianna De Micheli) stiano fallendo grazie alla scaltrezza di Margot (Gaia Messerklinger): la ragazza è infatti riuscita a scoprire il loro grande segreto e non esita ad avvertire Sebastian (Michele D’Anca) e Laura (Elisabetta Coraini). Questa scoperta cambierà finalmente le carte in tavola? Intanto Diana (Daniela Fazzolari) deve stare attenta ad Ascanio (Rocco Giusti) che ha ormai capito il suo gioco. Ma riuscirà Molteni a farle del male?

CENTOVETRINE, IL RIASSUNTO DEL 4 SETTEMBRE – Il magistrato ha approvato la presenza di Damiano (Jgor Barbazza) nell’operazione per incastrare il gruppo di spacciatori guidato da Monica, e questo grazie a Cecilia (Linda Collini), che ha garantito per l’ex-collega prendendosi ogni responsabilità del rischio. Brando (Aron Marzetti) vince un prestigioso premio grazie allo spumante di Serralunga e lo dedica a Viola (Barbara Clara) durante la festa tenutasi al Wine Bar di fronte alla stampa. Ma la Castelli tiene a precisare la loro separazione, dando a Salani un grande imbarazzo e ponendolo in difficoltà di fronte a tutti, tanto che l’uomo decide successivamente di licenziarla dal suo posto di responsabile commerciale e di farle subentrare suo fratello Cristiano (Ruben Rigillo). Nel frattempo però un misterioso viticoltore propone un accordo a Viola volto ad affossare Serralunga.

Sebastian Castelli

Diana cerca inutilmente di contattare Valerio (Sergio Troiano) ma non riesce a parlare con lui, così decide di andare di persona a consegnargli l’hard-disc che dimostri la colpevolezza di Ascanio e l’innocenza di suo marito. Prima che possa uscire, però, Molteni si presenta alla sua porta e la costringe a dargli ciò che gli ha fatto rubare. La figlia di Ettore (Roberto Alpi) si oppone e lui l’aggredisce, ma Diana riesce a colpirlo alla testa e legarlo prima di fuggire via. Margot continua ad ascoltare le telefonate di Carol (Marianna De Micheli) grazie al microcip che è riuscita a inserirle nel telefono, ma proprio nel momento della telefonata con Vinicio la ragazza si assenta. La Sironi sembra però essersi organizzata per il meglio e registra la chiamata, portando successivamente la registrazione a Laura e Sebastian dal momento che dalle parole dei rivali è scaturita una fondamentale informazione: Carol si è rivolta a Vinicio chiamandolo “papà”, sono finalmente riusciti a inchiodarli! Nel frattempo Corradi fa visita a Ettore provocandolo e il tycoon, ancora ignaro di tutto, gli promette che uscirà presto di prigione e gliela farà pagare.

CENTOVETRINE, LE ANTICIPAZIONI DI OGGISebastian e Laura avvertono Ettore della scoperta di Margot così il tycoon, proprio durante il Cda, fa recapitare un videomessaggio in cui comunica a tutti i soci il vero legame tra Carol e Vinicio. Che sia la sconfitta della Grimani? Viola accetta l’accordo con il concorrente di Brando e Salani rischia così di perdere un importante appalto. Ascanio riesce a slegarsi e raggiungere Diana ma si tira indietro dal farle del male: Molteni distrugge però l’hard-disc che avrebbe provato la sua colpevolezza.

About Vanessa Colella

Nata a Roma nel 1989, ha conseguito la laurea triennale in Scienze Statistiche presso la “Sapienza”, e sta proseguendo i suoi studi con la laurea specialistica in “Statistica, assicurazioni e finanza”. Si è inoltre diplomata presso l’accademia di Roma “La maschera in soffitta”, prendendo successivamente parte ad alcuni spettacoli teatrali. Ama leggere i gialli e soprattutto d’estate…altrimenti lo studio passa totalmente in secondo piano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *