Le ricette de La prova del cuoco: puntata del 10 settembre 2013

By on settembre 10, 2013
antonella-clerici-in-cucina

text-align: center”>Antonella Clerici

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 10 SETTEMBRE: FIORI DI ZUCCA RIPIENI CON BACCALA’ MANTECATO, FIORI DI ZUCCA RIPIENI COTTI AL FORNO, CHICCHE DI PATATE AI PEPERONI.

FIORI DI ZUCCA RIPIENI CON BACCALA’ MANTECATO

Ingredienti: 500 grammi di baccalà bagnato, 250 decilitri di latte, 1 bicchiere di olio, 2 spicchi d’aglio, 1 foglia d’alloro, 20 fiori di zucca, pastella con lievito di birra e olio di arachide.

Preparazione: bollire per circa 20 minuti il baccalà nel latte con 1 spicchio d’aglio e 1 foglia di alloro; lasciarlo raffreddare e successivamente frullarlo nel mixer unendo un po’ d’olio; togliere il pistillo ai fiori di zucca e farcirli con il frullato di baccalà; immergere i fuori di zucca in una pastella realizzata con 50 grammi di albumi, 100 grammi di farina 00, 100 grammi di birra fredda e 100 grammi di olio extravergine d’oliva; friggerli in una padella con olio di arachidi e servire.

Clicca qui per scoprire le ricette presentate nella puntata di ieri!

antonella-clerici-a-tavola-a-la-prova-del-cuoco

FIORI DI ZUCCA RIPIENI COTTI AL FORNO

Ingredienti: 20 fiori di zucca, 200 grammi di zucchine, 1 cipollotto, 1 rametto di erba limoncina, 1 uovo, 80 grammi di montasio grattugiato, 150 grammi di ricotta di capra, 1 bicchiere di vino bianco, noce moscata, olio extravergine d’oliva, burro per la teglia, sale e pepe.

Preparazione: tagliare le zucchine a fettine e scaldarle in una padella antiaderente con un filo d’olio; unire il cipollotto tagliato grossolanamente; nel frattempo preparare il ripieno amalgamando il montasio con la noce moscata, 1 uovo, la ricotta e un pizzico di sale e pepe; ultimare la cottura delle zucchine e frullarle con il composto preparato; farcire i fiori di zucca con il frullato ottenuto e porli in una teglia imburrata scaldandoli in forno per circa 20 minuti a 190 gradi.

CHICCHE DI PATATE AI PEPERONI

Ingredienti: 500 grammi di patate a pasta gialla, 70 grammi di farina 00, 20 grammi di fecola di patate, 1 uovo, noce moscata, 1 mazzetto di basilico, 2 foglie di alloro, 1 peperone giallo, 1 peperone rosso, 1 cipolla, 100 grammi di pomodorini, 1 patata, 50 grammi di olive nere denocciolate, sale e olio extravergine d’oliva.

Preparazione: lessare le patate in una pentola con acqua unendo 1 foglia d’alloro; eliminare la buccia e schiacciarle; frullare l’uovo con il basilico, un po’ di noce moscata e un pizzico di sale; disporre il composto ottenuto al centro di una fontana di farina, fecola e patate; impastare il tutto con le mani; tagliare l’impasto ottenuto in fette di circa 2 centimetri di spessore, utilizzando un coltello; ricavare delle stringhe e creare tanti piccoli gnocchi, da disporre su un tagliere con un po’ di farina; tagliare i pomodorini a metà; tagliare a tocchetti la cipolla, 1 patata e i peperoni; cuocere gli ortaggi sul fuoco in una casseruola condendoli con un filo d’olio; aggiungere mezzo bicchiere d’acqua, le olive denocciolate, qualche foglia di basilico e 1 di alloro; cuocere a fiamma moderata con il coperchio per quasi mezz’ora; ultimare la cottura e unire un pizzico di sale; lessare gli gnocchi in acqua salata per circa 1 minuto; scolarli, condirli con la salsa di peperoni e impiattarli.

Linea Verde Estate in viaggio dalle saline pugliesi all’area naturale del Pantano-Zittola, passando per la miniera della fontina fino a raggiungere un prosciuttificio della Ciociaria. Leggi qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *