Linea Blu: sabato 7 settembre in trasferta nella Sardegna sud occidentale, da Capo Pecora al Pan di Zucchero

By on settembre 6, 2013
logo-lineablu

text-align: center”>Linea Blu

LINEA BLU, UN MARE DA AMARE: SABATO 7 SETTEMBRE VIAGGIO IN SARDEGNA, DA CAPO PECORA ALLO SCOGLIO DI PAN DI ZUCCHERO. Quattordicesimo appuntamento con Linea Blu-Un mare da amare, la trasmissione di Raiuno dedicata all’ambiente marino, guidata con successo da Donatella Bianchi in coppia con Fabio Gallo, giovane volto della prima rete, che sabato 7 settembre ci porterà come sempre alla scoperta di luoghi da sogno situati negli angoli più suggestivi della nostra penisola. Come la settimana scorsa, anche domani la trasmissione partirà alle 14.35. Dopo l’emozionante viaggio della puntata precedente che ci ha portati a Sciacca, in Sicilia, tra terme, spiagge e monumenti archeologici, le telecamere di Linea Blu torneranno in Sardegna per documentare le bellezze naturali e paesaggistiche della zona sud-occidentale dell’isola (sfoglia la gallery fotografica per vedere le immagini più belle delle escursioni precedenti, scattate in ogni parte d’Italia).

esposizione-scheletro-dinosauro

LINEA BLU IN VIAGGIO DA MASUA A BUGGERRU PASSANDO PER L’EX MINIERA DI PLANU SARTU. Domani il viaggio di Linea Blu ci porterà da Capo Pecora allo scoglio di Pan di Zucchero, un faraglione di calcare cambrico che si erge dal mare a poca distanza dalla costa, nelle vicinanze di Masua (Iglesias): trattasi di una superficie che si estende per oltre 350 ettari con un fronte mare di circa 2 chilometri. Qui Donatella Bianchi racconterà l’opera di forestazione del complesso dunale di Buggerru e il recupero delle specie botaniche endemiche, prima di spostarsi nella zona dell’ex miniera di Planu Sartu per parlare del progetto di riqualificazione minerario-edilizio dell’antica galleria Henry, utilizzata per il trasporto su rotaia dei minerali, dai cantieri sotterranei alle laverie, lungo un percorso di circa 1 chilometro. Le telecamere di Linea Blu si sposteranno poi nel tratto di mare antistante Buggerru dove, con alcuni ricercatori dell’Università di Cagliari, verrà proposto il progetto di ripopolamento delle aragoste e l’area di studio dei ricci. Interverranno come sempre anche il prof. Piccinetti e il prof. Calabrese che delizieranno i telespettatori con alcune squisite ricette della tradizione enogastronomica mediterranea, e Fabio Gallo che seguirà una spettacolare regata con i SUP lungo il Canal Grande di Venezia, una disciplina che trae le sue origini dagli antichi popoli hawaiani. Appuntamento con Linea Blu-Un mare da amare sabato 7 settembre alle 14.35 su Raiuno.

Linea Verde Estate in viaggio dalle saline pugliesi all’area naturale del Pantano-Zittola, passando per la miniera della fontina fino a raggiungere un prosciuttificio della Ciociaria. Leggi qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *