Rete 4, riparte Dentro la Notizia: cronaca, inchieste e approfondimenti in seconda serata

By on settembre 25, 2013
Mediaset, informazione in seconda serata

text-align: center”>Mediaset, informazione in seconda serata

DENTRO LA NOTIZIA, NEWS E REPORTAGE OGNI MERCOLEDì IN SECONDA SERATA. Mercoledì all’insegna dell’attualità su Rete 4, dove da stasera riapre i battenti uno dei marchi storici dell’informazione targata Mediaset. Al timone dello spazio di approfondimento giornalistico settimanale si alterneranno vari conduttori di punta del telegiornale della sera, da Monica Gasparini ad Angelo Macchiavello, passando per Giuseppe Brindisi e Benedetta Corbi, con la supervisione del direttore di testata Giovanni Toti. Nel primo appuntamento della stagione, si parlerà di cronaca nera, di politiche sociali e di episodi scottanti dell’attualità nazionale. Riflettori in primis sul dramma dei migranti in fuga dalla guerra in Siria, con documenti esclusivi sulle storie personali dei profughi giunti in Italia dopo mesi di infernale permanenza sui territori teatro di feroci scontri fratricidi tra sostenitori di Bashar Al Assad e ribelli islamisti.

tg4-logo-tv-mediaset

DENTRO LA NOTIZIA, DAL 25 SETTEMBRE SU RETE 4. Sempre sul tema dell’immigrazione, vi sarà spazio per un focus sul radicamento della presenza cinese in molte città italiane, piene di attrattive per le attività commerciali “d’assalto”: anche nel mare magnum della rete, come si vedrà chiaramente in uno dei servizi del programma, non è difficile trovare progetti che puntano sul nostro Paese come obiettivo ideale per nuove iniziative imprenditoriali dalla Cina. Altro asse portante della serata, la toccante vicenda della Costa Concordia, ancora lontana da un epilogo processuale pacifico ma giunta ad una svolta perlomeno sul fronte della rimozione del relitto, dopo una delicatissima e spettacolare operazione di messa in sicurezza dell’intera area del Giglio, riassunta giornalisticamente dal termine tecnico inglese “parbuckling”.

DENTRO LA NOTIZIA, 14 PUNTATE IN SECONDA SERATA. Se il tragico incidente del 13 Gennaio 2011 ha mostrato agli occhi dell’opinione pubblica internazionale le due facce del Belpaese, quella tutt’altro che esaltante del comandante che abbandona la nave nel momento di estrema difficoltà da un lato, quella molto più brillante del capitano della guardia costiera e dei professionisti del salvataggio dall’altro, pronti ad assumersi pienamente le proprie responsabilità di fronte ai naufraghi ed all’intera collettività. A fine puntata, il settimanale di informazione del Tg4 si occuperà di un delitto particolarmente inquietante, perché consumato con ogni probabilità al termine di un gioco pericoloso a sfondo erotico pagato a caro prezzo da una giovane donna di origini rumene: la tragica morte della ragazza ha sconvolto la comunità cittadina di Lodi ed allo stesso tempo posto all’attenzione pubblica una doverosa riflessione sul misterioso mondo dei cosiddetti “snuff movies” prodotti dai cultori delle pratiche sessuali estreme.

 

About Marco Franco

Il giornalismo come "cane da guardia" della democrazia, scrivere per diffondere idee e creare coscienza: queste sono le stelle polari che lo guidano. Studi classici, laurea in Giurisprudenza in arrivo, Marco non ha mai smesso di coltivare i suoi interessi, primo tra tutti la lettura. Libri, riviste e tanti quotidiani sempre al suo fianco, in una continua ricerca delle "verità scomode". Idealista, spesso "controcorrente" e attivo nel volontariato, ama la politica e l'informazione di antica scuola. Riccardo Iacona e Milena Gabanelli i punti di riferimento, per coraggio e professionalità dimostrati sul campo. Esperienza come web writer su diverse piattaforme e come redattore in bollettini d'informazione politica locale. Natura, sport e la musica rock le altre passioni, anzi il carburante per andare avanti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *