Uomini e Donne: l’addio di Karina Cascella?

By on settembre 13, 2013
Karina lascia U&D

ttp://www.lanostratv.it/programmi-tv/uomini-e-donne/uomini-e-donne-laddio-di-karina-cascella/attachment/karina-cascella-3/” rel=”attachment wp-att-193183″>Karina lascia U&D

Una delle figure più importanti all’interno dello studio di Uomini e Donne è quella di Karina Cascella. La giovane mamma aveva deciso di tornare in trasmissione come opinionista dopo la separazione da Salvatore Angelucci con il quale aveva avuto una bambina. Il programma aveva aiutato Karina a ritrovare la fiducia in se stessa e anche una persona con cui condividere la vita; la Cascella infatti si era legata molto al collega e amico Gianni Sperti. I due sono stati visti più volte mentre facevano shopping e giocavano con Ginevra, la figlia di Karina. Quest’ultima però ora sembra voler lasciare gli studi di Canale 5 ed intraprendere la carriera da cantante.

karina-cascella

Nella prima registrazione del nuovo trono in studio erano presenti moltissimi ospiti: Cristian e Tara, Francesca e Eugenio, Andrea e Claudia, Giorgia e Manfredi e persino Teresanna Pugliese e Alessia Cammarota. Mancava però la Cascella al fianco di Tina Cipollari e Gianni Sperti. Voci dall’interno affermerebbero che la giovane abbia deciso di lasciare il programma sia per avere più tempo da dedicare alla figlia Ginevra sia per la volontà della donna di intraprendere in maniera professionale la carriera di cantante. Dopo le numerosissime visualizzazioni del suo singolo “Ho bisogno del tuo amore”, Karina sembrerebbe intenzionata a proseguire il percorso musicale forte del sostegno dei fan che la seguono da Uomini e Donne. Tuttavia è presto per azzardare ipotesi poichè la giovane potrebbe solamente aver saltato la prima registrazione e potrebbe tornare prossimamente in studio. Pensate che Karina farebbe bene a lasciare Uomini e Donne per provare a diventare una cantante professionista?

About Eleonora Sospetti

Nata nel 1994 ad Ascoli Piceno, studia Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Bologna.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *