A tavola con Detto Fatto, le ricette del 30 ottobre 2013: penne con peperoni grigliati, krapfen alla crema

By on ottobre 30, 2013
scheda-ingredienti-penne

text-align: center”>Detto Fatto

DETTO FATTO, LE RICETTE DEL 30 OTTOBRE: PENNE CON PEPERONI GRIGLIATI – KRAPFEN ALLA CREMA

PENNE CON PEPERONI GRIGLIATI

Sfoglia la gallery fotografica per vedere la scheda con gli ingredienti e l’immagine del piatto pronto.

PREPARAZIONE. Cuocere le penne in una pentola con abbondante acqua salata. Nel frattempo passare i peperoni al grill e successivamente lasciarli raffreddare un po’ per poi spellarli. Tritare i peperoni con le erbe aromatiche e le noci. Ultimare la cottura della pasta, scolare le penne e passarle sotto l’acqua fredda per farle raffreddare. Trasferirle in una bacinella e mescolarle con tutte le verdure, aggiungendo un filo d’olio extravergine d’oliva e un pizzico di pepe. Impiattare e servire. In alternativa, è possibile utilizzare un altro tipo di pasta al posto delle penne.

Clicca qui per gustare le ricette proposte ieri: pollo con castagne e porcini; “biscotti spaventosi” di Halloween

foto-pasta-con-peperoni-grigliati

KRAPFEN ALLA CREMA

Consulta la gallery per vedere le 2 schede-ingredienti (una per i krapfen e una per la crema) e la foto di questi splendidi dolci.

PREPARAZIONE. Sciogliere 30 grammi di zucchero nel latte con il lievito. Mescolare le farine nella planetaria aggiungendo l’uovo, il burro morbido e un pizzico di sale. Lasciar riposare l’impasto in frigo per circa un’ora. Successivamente stenderlo su un piano di lavoro dandogli uno spessore di circa 1 centimetro. Ricavare dall’impasto dei dischi di pasta (con l’aiuto di un coppapasta) lasciandoli lievitare per mezz’ora coperti con una pellicola. Friggerli nell’olio caldo. Preparare poi la crema scaldando il latte, l’acqua e la panna con mezza bacca di vaniglia. Lavorare successivamente i tuorli con la farina e lo zucchero unendo una parte del liquido. Trasferire il composto di uova in nella pentola con i liquidi e scaldare sul fuoco continuando a mescolare (per circa 3-4 minuti) fin quando la crema non si sarà addensata. Lasciar raffreddare la crema su un piatto e coprire la superficie con la pellicola alimentare. Farcire i krapfen con la crema e spolverarli con zucchero a velo.

PER TE ANCHE:

COTTO E MANGIATO: la ricetta del risotto ai quattro formaggi

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette di oggi: fusilli dei crociati; cipolle ripiene di tonno; terrina di alici e pane “cunzato”

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *