A tavola con Detto Fatto, le ricette del 30 ottobre 2013: penne con peperoni grigliati, krapfen alla crema

By on ottobre 30, 2013

text-align: center”>Detto Fatto

DETTO FATTO, LE RICETTE DEL 30 OTTOBRE: PENNE CON PEPERONI GRIGLIATI – KRAPFEN ALLA CREMA

PENNE CON PEPERONI GRIGLIATI

Sfoglia la gallery fotografica per vedere la scheda con gli ingredienti e l’immagine del piatto pronto.

PREPARAZIONE. Cuocere le penne in una pentola con abbondante acqua salata. Nel frattempo passare i peperoni al grill e successivamente lasciarli raffreddare un po’ per poi spellarli. Tritare i peperoni con le erbe aromatiche e le noci. Ultimare la cottura della pasta, scolare le penne e passarle sotto l’acqua fredda per farle raffreddare. Trasferirle in una bacinella e mescolarle con tutte le verdure, aggiungendo un filo d’olio extravergine d’oliva e un pizzico di pepe. Impiattare e servire. In alternativa, è possibile utilizzare un altro tipo di pasta al posto delle penne.

Clicca qui per gustare le ricette proposte ieri: pollo con castagne e porcini; “biscotti spaventosi” di Halloween

foto-pasta-con-peperoni-grigliati

KRAPFEN ALLA CREMA

Consulta la gallery per vedere le 2 schede-ingredienti (una per i krapfen e una per la crema) e la foto di questi splendidi dolci.

PREPARAZIONE. Sciogliere 30 grammi di zucchero nel latte con il lievito. Mescolare le farine nella planetaria aggiungendo l’uovo, il burro morbido e un pizzico di sale. Lasciar riposare l’impasto in frigo per circa un’ora. Successivamente stenderlo su un piano di lavoro dandogli uno spessore di circa 1 centimetro. Ricavare dall’impasto dei dischi di pasta (con l’aiuto di un coppapasta) lasciandoli lievitare per mezz’ora coperti con una pellicola. Friggerli nell’olio caldo. Preparare poi la crema scaldando il latte, l’acqua e la panna con mezza bacca di vaniglia. Lavorare successivamente i tuorli con la farina e lo zucchero unendo una parte del liquido. Trasferire il composto di uova in nella pentola con i liquidi e scaldare sul fuoco continuando a mescolare (per circa 3-4 minuti) fin quando la crema non si sarà addensata. Lasciar raffreddare la crema su un piatto e coprire la superficie con la pellicola alimentare. Farcire i krapfen con la crema e spolverarli con zucchero a velo.

PER TE ANCHE:

COTTO E MANGIATO: la ricetta del risotto ai quattro formaggi

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette di oggi: fusilli dei crociati; cipolle ripiene di tonno; terrina di alici e pane “cunzato”

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *