A tavola con La prova del cuoco: le imperdibili ricette del 25 ottobre 2013

By on ottobre 25, 2013
crostata-marmellata-di-albicocche

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 25 OTTOBRE: CROSTATA DI ALBICOCCHE – POLLO AL FORNO CON PATATE LIGHT – MAIALE LACCATO AL MIELE, PERA, VIN BRULE’ E POLENTA

CROSTATA DI ALBICOCCHE

Sfoglia la gallery fotografica per vedere la scheda con gli ingredienti e le immagini relative alla preparazione del dolce.

PREPARAZIONE. Impastare la pasta frolla preparando una fontana con farina, sale, zucchero e lievito chimico, ai quali incorporare il burro tagliato a piccoli cubetti. Lavorare il tutto con le mani fino a ridurre l’impasto in briciole grosse. Successivamente riformare la fontana e sgusciare l’uovo al centro. Impastare di nuovo (rapidamente) per ottenere un composto abbastanza omogeneo da far riposare in frigorifero per circa 20 minuti. Nel frattempo imburrare e infarinare una tortiera (in alternativa è possibile ricoprire il fondo e i lati con carta da forno) nella quale stendere la frolla: con questa foderare la tortiera fino al bordo dei lati. Farcire con la marmellata di albicocche stendendola sul fondo in modo uniforme. Con la pasta debordante, impastata nuovamente, ricavare delle strisce con le quali formare la griglia sulla tortiera. Infine ripiegare i bordi verso l’interno, spennellare con un po’ di latte e scaldare in forno a 160-180 gradi per mezz’ora. Lasciar raffreddare nella teglia e successivamente trasferire su un piatto da portata.

Scopri qui le gustose ricette presentate ieri: RISOTTO ALLO ZAFFERANO CON OSSOBUCHI IN GREMOLATA – TORTA CON PERE E CIOCCOLATO… e non solo!

abbinamento-vino-crostata-di-albicocche

POLLO AL FORNO CON PATATE LIGHT

Gli ingredienti con le relative dosi sono indicati di seguito, nella procedura di preparazione.

PREPARAZIONE. Pulire, lavare e asciugare il pollo. Successivamente bucherellarlo con uno stuzzicadenti nelle parti più grasse, cospargerlo con sale, pepe e aromi tritati, bagnarlo con succo di limone diluito con acqua e porlo in una casseruola, lasciandolo riposare per 10 minuti. Prendere poi una casseruola, mettere della carta da forno inumidita e strizzarla sul fondo di una teglia. Porre il pollo sulla carta e cospargerlo nuovamente con gli aromi e un altro po’ di limone. Scaldarlo in forno girandolo di tanto in tanto e aggiungendo, se occorre, un po’ di succo di limone diluito in acqua calda per mantenerne la morbidezza. Nel frattempo sbollentare per qualche minuto le patate bio in acqua bollente e poi tagliarle a pezzetti. Trasferirle nel sacchetto per alimenti con acqua, rosmarino tritato, olio e sale e agitare, prima di metterle in una teglia e scaldarle a parte dal pollo. Servire le patate con il pollo e un contorno di spinaci cotti a vapore.

LINEA VERDE in trasferta nella Puglia e nelle Marche alla scoperta di sapori millenari che si tramandano di generazione in generazione: orecchiette, capocollo, liquore all’olio e molti altri! Leggi qui

MAIALE LACCATO AL MIELE, PERA, VIN BRULE’ E POLENTA

Gli ingredienti con le relative dosi sono indicati di seguito, nella procedura di preparazione.

PREPARAZIONE. Bollire in una pentola 1-2 litri di acqua e versarci dentro a pioggia 100 grammi di farina per polenta di mais sponcio, mescolando con la frusta. Unire 30 grammi di burro e cuocere con il coperchio per 1 ora. Al termine, versare la polenta in una pirofila e, quando si sarà raffreddata, ricavare dei rettangoli da mettere in una pentola con vino, spezie, zucchero e sale portando a bollore. Dar fuoco al vino con l’aiuto di un cannello. Aggiungere successivamente anche la pera, lasciar bollire per altri 2 minuti e lasciar riposare. Spennellare la lombata di maiale con il miele di castagno e rosolarla dalla parte della pelle. Scaldare in forno a 200 gradi per 8 minuti. Tagliare intanto 1 rettangolo di polenta e rosolarlo con l’olio. Aggiungere un altro po’ di miele e sale nella pentola dov’è stato rosolato il maiale per formare una salsa con la quale servire la carne, la pera tagliata a metà e la polenta rosolata.

LEGGI ANCHE:

COTTO E MANGIATO, il dolce di oggi: TORTA AL LIMONE

DETTO FATTO, le ricette di oggi: RAVIOLI DI ZUCCA – MERENDA DEL CAMPIONE

I FATTI VOSTRI, la ricetta della “Cucina internazionale” di Marisa Laurito: IL TABULE’

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

One Comment

  1. Rossella

    ottobre 25, 2013 at 19:21:41

    La prova del cuoco” non ha rivali, gli altri sono copie sbiadite che sconfinano nella televendita.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *