Anticipazioni Uomini e Donne: oggi 11 ottobre 2013 ancora trono over

By on ottobre 11, 2013
oggi 14 gennaio 2014 continua il trono over

text-align: justify”>oggi 11 ottobre 2013 ancora trono over

Nuove anticipazioni Uomini e Donne arrivano dal web e riguardano la puntata che andrà in onda questo pomeriggio. Si ritorna in questo caso alla vecchia programmazione, visto che anche quest’oggi andrà in onda il trono over. C’è stato spazio solo martedì per il trono misto e si pensava che, viste le ultime settimane, anche in questa il trono più giovane potesse avere più spazio. Non sarà però così e quest’oggi dovremo assistere ad una nuova puntata del trono over.

Abbiamo avuto modo di poter ammirare, nel pomeriggio di ieri, la sfilata delle dame, con scontri e battibecchi vari. Cosa invece andrà in onda quest’oggi 11 ottobre? Probabile che sia arrivato finalmente il momento di poter vedere Elga al centro dello studio con il suo nuovo flirt Samuel, un uomo che sembra sia entrato realmente nel cuore della donna. Ci sono insomma davvero tanti argomenti da dover analizzare, probabilmente proprio per questo il trono over ha praticamente occupato l’intera programmazione settimanale.

Non c’è stata inoltre per ora ancora un’altra registrazione del trono over, quindi a questo punto lunedì prossimo potrebbe andare in onda il trono misto che sarà caratterizzato da novità più che interessanti. Anna Munafò infatti si è scontrata per la prima volta con Emanuele, la bella siciliana ha iniziato ad avere qualche dubbio sull’effettiva sincerità del ragazzo romano. E’ chiaro come molti corteggiatori presenti nello studio di Uomini e Donne possano fingere, sono le regole del gioco che lo permettono, quindi i vari tronisti possono aspettarsi di tutto.

Sicuramente sono più gli uomini a fingere, la storia del programma lo insegna, ecco perché Anna Munafò deve avere gli occhi ben aperti e non mostrarsi tanto come la ragazza ingenua fudiciosa sulla bontà delle persone. Nel frattempo Tommaso Scala prova a cambiare, questa è l’altra novità che farà parte della nuova puntata del trono misto probabilmente in onda lunedì prossimo. Quest’oggi però spazio ancora al trono over.

About Lucia D Antuono

One Comment

  1. Rossella

    ottobre 11, 2013 at 19:35

    Avete visto la puntata di ieri? Mi aspettavo qualche intervento in più sulla storia di Barbara e Franco! Un primo appuntamento abbastanza sottotono! Io al posto di Barbara avrei declinato l’invito. Prima di accompagnare un uomo ad una cena o comunque ad un evento ho bisogno di una fede al dito, almeno un anello di fidanzamento! Ma evidentemente lei non è presa da lui: perché continuare? A titolo d’amicizia forse!
    Comunque Franco avrebbe dovuto interrompere la conoscenza per il fatto del bacio. Ovviamente questo dettaglio si poteva tranquillamente omettere! Che dire? In quello studio il top del corteggiamento è avvenuto con Aldo ai tempi di Francesca. Secondo me quando un uomo tiene ad una donna si comporta come Aldo! Puntata dopo puntata si va di male in peggio. Mi piacerebbe sapere cosa ne pensa la gente. Secondo me sotto molti punti di vista questo modello culturale è stato pienamente assimilato, lo dimostra il pessimismo rispetto all’idea del matrimonio che comunque arriva per tutti; infatti la convivenza nella stragrande maggioranza dei casi sfocia nel matrimonio dopo la nascita di un figlio. Sotto molti aspetti la precarietà sentimentale – che porta a posticipare il matrimonio- cambia la fisionomia del rapporto di coppia. Forse il relativismo come modello culturale ha avuto il potere di diminuire l’autostima dell’uomo e della donna che maturano l’impressione di vivere per inerzia: nel mondo di oggi non c’è molto entusiasmo e ci siamo appiattiti sulla cultura degli anni settanta; oggi la canzone che molti associano all’idea del matrimonio è “I migliori anni della nostra vita” e non “La rete d’oro”! Dal mio punto di vista c’è un abisso e se a questo uniamo il discorso delle privatizzazioni -e l’ingresso nel mondo del lavoro attraverso canali che la persona non percepisce in senso meritocratico- capiremo da dove nasce questo diffuso senso d’inadeguatezza che si esprime nelle forme più disparate: la cronaca ne fornisce un ampio repertorio e forse nei talk si dovrebbe parlare anche di questa rassegnazione! L’uomo viene ridotto alla sua muta presenza -anche la donna: ovvio!- e il mondo non deve indurre in tentazione! Sul piano sociale questo egocentrismo crea non pochi problemi, tutti stanno sulla difensiva e nel loro piccolo mondo patiscono il disagio di chi si sente “un atomo senza volontà”, un individuo neutro che ha due chance: vivere per inerzia o tradire tutti, dai figli al datore di lavoro! Forse conquistare una donna –quella donna-, scegliere un uomo- tra tutti- e sapere di aver meritato un lavoro –attraverso un punteggio che è frutto di un calcolo matematico- non sono delle cose tanto banali, ci vedo una sfumatura politica.
    Infatti Tina e tutte le altre sono in alto mare circa il discorso sulla differenza d’età, in realtà anche una trentenne potrebbe essere attempata per un quarantenne o per un ragazzo della sua età. Magari dopo i sessanta le cose cambiano, ma nel mondo di oggi spesso la pigrizia dell’uomo viene letta in maniera sbagliata dai sociologi.
    Però alle volte partecipare il matrimonio potrebbe aumentare le probabilità di un eventuale divorzio: non si può programmare il sentimento. Ci sono dei treni che passano e forse i psicologi e tutti gli addetti ai lavori dovrebbero mettere in guardia dai pericoli di una vita dove si pensa di poter calcolare tutto. Si rischia solo il delirio di onnipotenza! Che dire? Giuliano è sempre in pole position!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *