Anticipazioni Uomini e Donne: oggi 22 ottobre 2013 prosegue il trono over

By on ottobre 22, 2013
oggi 13 gennaio 2014 si inizia con il trono over

text-align: justify”>oggi 22 ottobre 2013 prosegue il trono over

Dalle anticipazioni Uomini e Donne quest’oggi 22 ottobre 2013 andrà nuovamente in onda il trono over. La parte più interessante della puntata di ieri è stata quando al centro dello studio si è presentata Elga, la quale sta proseguendo la conoscenza con il suo Samuel e le cose sembrano andare per il verso giusto. E’ però il mistero Facebook ad aver insospettito alcune dame del trono over. In modo particolare Rossella e Daniela hanno affermato di come Samuel abbia inviato loro una richiesta d’amicizia su Facebook, l’uomo ha poi negato, ma in tutto ciò è Elga ad aver interpretato un ruolo di primo piano.

Stando infatti alle parole di Rossella, che pure Antonio ha appoggiato, Elga è in poche parole entrata in possesso del profilo Facebook di Samuel per spiare le sue colleghe. Tesi che è stata chiaramente smentita da Elga, ma è evidente che qualcosa non quadri. Perché Rossella e Daniela avrebbero dovuto mentire? Che senso ha? Qualcosa sotto evidentemente c’è ed è un mistero che la stessa Maria De Filippi ha intenzione di svelare. Nella puntata odierna del trono over, stando alle anticipazioni Uomini e Donne, si cercherà quindi di capire nuovamente se effettivamente dietro a tutta questa vicenda molto strana ci sia lo zampino di Elga.

In questa puntata però non si verrà a capo di nulla, probabile che quest’argomento venga poi ripreso nelle prossime puntate. Intanto quest’oggi, oltre a questo caso, ci sarà spazio al trono over per la sfilata maschile. Qui assisteremo prima alle sfide tra i vari uomini, con le classiche sfilate personalizzate, poi ci sarà tempo per poter vedere tutti i cavalieri del trono over all’opera con il loro charme sul tema Il mio film preferito.

E’ evidente a questo punto che le dame ed i cavalieri ci intratterranno anche nella puntata di domani, mentre giovedì potremo finalmente assistere alla nuova puntata del trono misto. Dalle anticipazioni Uomini e Donne Anna Munafò perdona Emanuele, dopo qualche puntata di screzi i due hanno fatto la pace, ma non sarà tuto come prima.

About Lucia D Antuono

One Comment

  1. Rossella

    ottobre 22, 2013 at 17:24

    In questa puntata però non si verrà a capo di nulla? Dipende dai punti di vista! Io ad esempio l’ho trovata molto interessante e penso che il pubblico la premierà come del resto ha sempre fatto con tutte le puntate dedicate alle sfilate.
    Mi sembrano eccellenti perchè fondono le mode con la ricerca del senso della vita. Offrono uno spaccato sui fenomeni di costume e sulle tendenze che vanno per la maggiore.
    I due momenti che potrebbero fornire delle indicazioni circa lo spirito che attraversa questo programma sono: da una parte il tema “ una serata in discoteca” e dall’altra la conversazione di Franco con lo staff della signora Ricca. Perché fermarsi a parlare di Barbara quando avrebbe potuto portare la conversazione su un altro binario? Quindi si evidenzia il concetto di coppia che non si sottrae all’ideale che è stato sdoganato negli anni settanta e che progressivamente ha rivoluzionato le dinamiche familiari; i modelli educativi per forza di cose non sembrano caratterizzati dall’autorevolezza delle figure genitoriali che non sembrano avere a cuore lo stile, se per stile intendiamo il senso etico e la cura della forma che è disciplina.
    Il tema della discoteca mi è sembrato altrettanto interessante dal momento che in questo contesto potresti fare come ti pare, nei limiti della legalità, però ecco entrare in scena l’aspetto più conformistico del sessantotto che porta ancora oggi molte persone di quella generazione a volersi sentire parte di un’idea.
    La discoteca è un “non luogo”, proprio come la televisione, in teoria ci potresti andare con un sessantenne o con un trentenne: riuscireste comunque a trovare una vostra dimensione!
    A me sembra evidente! Che dire? Potrebbe capitare di aver confidenza con una persona che appartiene a quella generazione ma di sentire sempre il rischio gaffe dietro l’angolo: capita! La discussione parte in maniera informale ma senti che potresti raccontare una storia che la tocca da vicino anche quando tu stavi parlando di tal dei tali. La storia di uno diventa la storia di tutti. Questa, per grandi linee, è l’idea che ho di chi si è formato nelle aule universitarie e/o nei movimenti che nascevano in quella stagione: è come se componessero una grande famiglia. Infatti penso che alle prossime elezioni potrebbe vincere un giovane, donna o uomo non fa differenza, non importa se di destra o di sinistra.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *