Belen Rodriguez manda a “quel paese” Barbara D’Urso a Le Iene

By on ottobre 15, 2013
Belen contro Barbara D'Urso

text-align: center”>Belen contro Barbara D'Urso

BELEN RODRIGUEZ MANDA “A QUEL PAESE” BARBARA D’URSO – Continua la polemica a distanza tra Belen Rodriguez e Stefano De Martino contro Barbara D’Urso. L’ultimo atto si è consumato durante l’intervista doppia a Le Iene, del 15 ottobre, ai due neo-sposi dove la Rodriguez ha polemizzato contro la conduttrice di Pomeriggio Cinque e Domenica Live. Alla domanda sul perchè al matrimonio non è stata offerta la cena agli addetti ai lavori, Belen si è scagliata contro la D’Urso, colpevole di aver detto ciò solo per una questione di audience. “Noi non abbiamo organizzato i tavoli anche per gli addetti ai lavori. Parla Barbara D’Urso che, come dice lei, da da mangiare  a tutti, ma va a quel paese“, ha risposto Belen durante l’intervista, utilizzando un termine più diretto al posto di “va a quel paese”.

barbara-d-urso-a-verissimo

STEFANO DE MARTINO CONTRO LA D’URSO – Nelle ultime settimane Stefano De Martino e Belen Rodriguez hanno polemizzato contro Barbara D’Urso, accusata di parlare troppo su di loro nonostante non nutrisse molta simpatia per entrambi. Nella puntata del 5 ottobre di Verissimo il ballerino ex Amici non le ha mandate a dire alla conduttrice di Pomeriggio Cinque e Domenica Live: “A me che la signora Barbara D’Urso faccia 4 puntate più una di Domenica Live parlando male di me e di Belen, quando non condivide i personaggi e non ne parla tutto l’anno, a me va pure bene perchè è il suo lavoro e ognuno lo fa a suo modo. Secondo me il modo in cui lo fa lei non è elegante, non è fatto con gusto però è una mia opinione; magari tante persone la guardano e condividono il suo modo di lavorare, io non lo condivido“. Parole a cui Barbara D’Urso non ha risposto nonostante alcune fonti parlano di un vero e proprio sfogo della conduttrice napoletana durante l’ultima puntata di Verissimo dove è stata ospite, sfogo, però, che è stato tagliato. Come reagirà, ora, la D’Urso al “ma a quel paese” di Belen Rodrigue?

About Federico Ranauro

Nato e residente in provincia di Salerno ma da cinque anni vive a Parma. Ha conseguito la laurea triennale in Scienze della Comunicazione e la specializzazione in Giornalismo e cultura editoriale presso l’Università di Parma. Ha la passione per la scrittura e lavora come giornalista da circa tre anni, in particolare nel settore sportivo e televisivo.

2 Comments

  1. Rossella

    ottobre 16, 2013 at 12:16:42

    Si farà una risata! Comunque anche Belen ha ragione, secondo me come dice la canzone c’è ancora “chi si veste di bianco per scandalizzare e compra rose a dozzine!” A me è piaciuta molto la festa del loro matrimonio, si respirava proprio il senso della famiglia! Secondo me è proprio questa la nota stonata; ma non è colpa della D’Urso o di Belen, forse in video non eravamo più abituati a questa rappresentazione della famiglia o comunque di un matrimonio dove sono tutti protagonisti. Anche la figura della madre di Belen è diventata centrale.
    Faccio un esempio: mia nonna è diventata nonna per la prima volta a 48 anni, quando sono nata io ne avrà avuti 51 e tutto questo accadeva nel 1984. Ma si trattava di un fatto abbastanza comune . Negli ultimi anni guardando la televisione e leggendo i giornali sono arrivata a credere che le nonne di 48 anni non esistono e se esistono non sono nonne full time perché la nonna “nonna” non è solo la madre di tua madre o di tuo padre – non è una figura di riferimento all’interno della famiglia, un ruolo- ma un’età che dovrebbe corrispondere con la vecchiaia e quindi quando ti raccontano una nonna di cinquant’anni te la propongono ai margini di quel ruolo perché magari è bella e ha una vita sociale intensa. Guardando la televisione non si capisce mai che ci sono donne che non invecchiano perché la vita che si sono scelte a venticinque anni è quella che vivono a otta o novant’anni. Sembra frustrante anche quando è una scelta coerente con un’idea della vita che ha pari dignità rispetto agli altri punti di vista.
    Ultimamente ho conosciuto una donna di 49 anni che si dedica alla famiglia proprio come mia nonna e si sente appagata quando la chiamano “nonna”. Mi è sembrato strano che questa donna- che peraltro non ho più rivisto e non conoscevo- abbia voluto raccontarsi ad una sconosciuta come “nonna”: molto strano! Quasi a dire: esisto e sono felice anche se il mio quotidiano è fatto di lavoro, marito, figli e nipoti! Era anche una bella donna, una persona molto elegante e di una certa cultura. Quindi la gente che segue i talk negli anni si è fatta una mezza idea. Penso solo al ritratto di Melania Rea, francamente in tutti questi anni mi è sfuggito il racconto della vita di una ragazza che vuole investire nella famiglia: ci voleva la cronaca nera?

  2. Salvo

    ottobre 16, 2013 at 14:10:38

    Belen e Stefano hanno assolutamente ragione, non è la prima volta che qualcuno si scaglia contro la D’Urso per il suo modo sbagliato di fare gossip. E’ successa la stessa cosa 2 anni fa, quando durante Pomeriggio Cinque si mise a parlare del presunto tradimento di Eddy Martens, compagno di Antonella Clerici. Bonolis la ospitò a Il senso della vita e Antonella disse che era rimasta ferita dal comportamento di Barbara D’Urso perchè non erano quelli i toni con cui dare una notizia di quel tipo considerando che c’era di mezzo una bambina, cioè sua figlia Maelle. La D’Urso, infatti, non ha i modi giusti per parlare di gossip e continua a fare sempre gli stessi sbagli, rendendosi sempre più antipatica e odiosa, quindi condivido pienamente quello che dice Belen.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *