Centovetrine, anticipazioni puntata di Lunedì 28 Ottobre. Damiano inizia ad indagare su Carol

By on ottobre 28, 2013
Damiano Bauer

text-align: center”>

CENTOVETRINE, ANTICIPAZIONI 28 OTTOBRE – Torna oggi alle 14.10 il consueto appuntamento con la soap più amata di Canale 5 e cioè Centovetrine che narra le vicende di amori, passioni e lotte di potere all’ombra della holding Ferri, un potente gruppo finanziario. Anche negli episodi di questa settimana non mancheranno intrighi e colpi di scena capaci di poter sconvolgere e sorprendere i telespettatori. Stiamo assistendo alla detenzione in carcere di Laura (Elisabetta Coraini) e ai sospetti di Ivan (Pietro Genuardi) circa la responsabilità di Carol (Marianna De Micheli) nell’incidente in cui è morta Oriana. Sarà davvero la Grimani la responsabile? Anche Damiano (Jgor Barbazza) comincerà ad avere dei sospetti e potrebbe indagare per scoprire la verità. E Sveva (Elena Cucci)? La Maestri sarà davvero intenzionata solo ad avere Serralunga o anche a riprendere l’antica relazione con Brando (Aron Marzetti)? Forse, oggi lo sapremo. Dopo il riassunto, leggete le anticipazioni odierne.

carol-grimani-foto

RIASSUNTO – Laura continua ad essere vessata da Santina la quale viene trasferita. Quando Stefania (Roberta Nanni) scopre che è stata la Beccaria a chiedere a Carol di farla trasferire rimane sconvolta perché teme una vendetta. Poi Stefania incontra la figlia. Fiamma (Caterina Misasi) è contenta per il fatto che il pianoforte sia stato rimesso al proprio posto e decide di suonare, chiedendo però a Jacopo (Alex Belli) di restare da sola. Brando e Viola (Barbara Clara) festeggiano l’anniversario ma l’ombra di Sveva aleggia su di loro. La ragazza riesce anche ad avere la fiducia di Adam (Jacopo Venturiero) circa un’iniziativa di beneficienza. Viola all’inizio è contraria ma poi decide di assecondare la Maestri.

ANTICIPAZIONI – Sveva ritrova alcune lettere d’amore che le scrisse Brando in passato. Damiano decide di indagare per scoprire se Carol ha ucciso Oriana. Sebastian (Michele D’Anca) non sa più che fare per dimostrare l’innocenza della moglie e ringrazia Carol per il lavoro che sta facendo a Cento, chiedendole di continuare a sostituirlo. La Grimani sente di aver di nuovo la fiducia di Castelli…

About Dario Ghezzi

Dario Ghezzi nasce il 28 Giugno 1988. Fin da bambino matura la passione per la scrittura e il mondo dell’arte. Dopo il Liceo Classico si iscrive alla facoltà di Letteratura musica e spettacolo dell’Università la Sapienza di Roma laureandosi nel 2011. Nel 2012 si iscrive alla magistrale di Cinema Televisione e Produzione Multimediale dell’università Roma 3 e nello stesso anno ha frequentato una scuola di recitazione. E’ autore di tre romanzi usciti con ilmiolibro.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *