Contratti Rai, Vespa rinnova: anche per lui cifre da record

By on ottobre 26, 2013
Rai, compensi record per Bruno Vespa

text-align: center”>Rai, compensi record per Bruno Vespa

CONTRATTI RAI, BRUNO VESPA FIRMA PER UN ALTRO ANNO. L’accordo tra il conduttore di Porta a Porta e l’azienda radiotelevisiva di Stato è in dirittura d’arrivo. I numeri relativi ai compensi percepiti dal giornalista di punta della rete ammiraglia del servizio pubblico negli ultimi tre anni di lavoro sono di tutto rispetto, ma a differenza di altri casi resi eclatanti dall’offensiva mediatica dell’onorevole Renato Brunetta e dei cosiddetti “falchi” del Pdl, stavolta non sembrano esserci polemiche dietro l’angolo. Come sottolineato dal quotidiano Repubblica in un articolo interamente dedicato alle condizioni contrattuali offerte dai vertici di Viale Mazzini all’ex direttore del Tg1, Vespa ha già percepito, per il triennio scaduto lo scorso Agosto, una retribuzione pari a circa 4 milioni e mezzo di euro, senza contare l’extra bonus spettante al diretto interessato per ciascuna delle puntate oltre la centesima, con un surplus di 901 mila euro.

raiuno-puntata-speciale-porta-a-porta

VESPA RINNOVA IL CONTRATTO ALLA RAI, DOPO 3 ANNI DA RECORD. Gli speciali andati in onda in occasione di particolari eventi a carattere non solo nazionale, sempre nello stesso arco di tempo coperto dalla citata formula contrattuale, garantiranno ad uno dei pilastri più longevi della televisione statale consistenti guadagni aggiuntivi, per un ammontare complessivo di oltre un milione e mezzo tra prestazioni ordinarie e straordinarie. Il conto, secondo il giornale di De Benedetti, salirebbe così alla ragguardevole cifra di 6,5 mln di euro distribuiti su tre annualità, per la precisione da Settembre del 2010 ad Agosto del 2013. Nessun commento, almeno per ora, è pervenuto dalle stanze della politica, anche se diverse critiche alla gestione dell’ingaggio sia di Vespa che di altri big della tv erano state espresse da forze d’opposizione come il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo, da tempo sul piede di guerra sul tema della spesa pubblica in casa Rai.

CONTRATTI RAI, OK DA VIALE MAZZINI AL RINNOVO DELL’INGAGGIO PER BRUNO VESPA. “Le medesime condizioni economiche e normative”, anche per il prossimo anno, verranno offerte al veterano delle tribune politiche in seconda serata di Raiuno, salvo una leggera decurtazione relativa alle puntate eccedenti la centesima, stando a quanto riferito a Repubblica dal capo del personale dell’ente di Viale Mazzini. Numeri alla mano, comunque, per Vespa si prospettano guadagni tutt’altro che trascurabili, che collocherebbero il presentatore di Porta a Porta ai primissimi posti di un’ipotetica classifica dei compensi elargiti da mamma Rai ai volti noti del giornalismo e più in generale della televisione pubblica italiana.

[Fonte: Repubblica.it]

About Marco Franco

Il giornalismo come "cane da guardia" della democrazia, scrivere per diffondere idee e creare coscienza: queste sono le stelle polari che lo guidano. Studi classici, laurea in Giurisprudenza in arrivo, Marco non ha mai smesso di coltivare i suoi interessi, primo tra tutti la lettura. Libri, riviste e tanti quotidiani sempre al suo fianco, in una continua ricerca delle "verità scomode". Idealista, spesso "controcorrente" e attivo nel volontariato, ama la politica e l'informazione di antica scuola. Riccardo Iacona e Milena Gabanelli i punti di riferimento, per coraggio e professionalità dimostrati sul campo. Esperienza come web writer su diverse piattaforme e come redattore in bollettini d'informazione politica locale. Natura, sport e la musica rock le altre passioni, anzi il carburante per andare avanti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *