Cotto e mangiato, 16 ottobre 2013. La ricetta di oggi: crepes agli albumi

By on ottobre 16, 2013
crepes-agli-albumi

text-align: center”>Crepes agli albumi

COTTO E MANGIATO, LA RICETTA DEL 16 OTTOBRE: CREPES AGLI ALBUMI

In occasione della Giornata mondiale dell’alimentazione, Tessa Gelisio oggi ha proposto una ricetta ideale per riutilizzare al meglio gli albumi avanzati dalla preparazione di altre pietanze. Trattasi delle squisite crepes agli albumi, ricetta inviatale da Monica, una telespettatrice di Venezia. Piatto facile, economico e veloce, la cui preparazione dura poco più di mezz’ora e richiede una spesa di soli 6-7 euro.

INGREDIENTI. 4 albumi, 100 millilitri di latte parzialmente scremato, un pizzico di curry (o zafferano), sale quanto basta, 50 grammi di farina di tipo “00”, olio extravergine d’oliva quanto basta, 1 cipolla bianca, 100 grammi di piselli in scatola, 200 grammi di ricotta, 100 grammi di sugo di pomodoro e un po’ di formaggio grattugiato (consulta la gallery fotografica per vedere le immagini che illustrano le varie fasi della preparazione delle crepes).

Dopo il salto, la procedura di preparazione.

COTTO E MANGIATO, la ricetta delle patate al forno saporite del 15 ottobre: una variante delle classiche patate al forno arricchite con pomodori, cipolle, formaggio e zafferano, adatta anche ai vegetariani! Clicca qui

aggiunta-pomodoro-alle-crepes

PREPARAZIONE. Versare in una bacinella 4 albumi ai quali unire 100 millilitri di latte parzialmente scremato, un pizzico di curry (sostituibile con zafferano), un po’ di sale e 50 grammi di farina di tipo “00”. Amalgamare il tutto con una frusta a mano. Versare un filo d’olio in una padella, spalmandolo per tutta la superficie con l’aiuto di un cucchiaio. A fuoco basso, versare delicatamente il composto precedentemente preparato (un po’ alla volta) e scaldare ancora per fermare le varie crepes. Quando queste saranno pronte, toglierle dal fuoco e lasciarle raffreddare su un piatto. Successivamente tagliare a fettine 1 cipolla bianca e rosolarla in un’altra padella con un goccio d’olio extravergine d’oliva. Quando la cipolla sarà appassita, unire 100 grammi di piselli in scatola, lasciando cuocere per una decina di minuti. Amalgamare poi i piselli e la cipolla in una bacinella con 200 grammi di ricotta. Stendere il composto di ricotta, cipolla e piselli sulla crepe. Sovrapporre uno strato di prosciutto crudo tagliato a fettine sottili (100 grammi), arrotolare e la crepe è pronta. Oliare una teglia da forno, adagiare le varie crepes preparate, condirle con 100 grammi di sugo di pomodoro, spolverarle con abbondante formaggio grattugiato, scaldarle in forno a 200 gradi per 10-15 minuti ed eccole pronte, cotte… e mangiate! 

I FATTI VOSTRI, la ricetta di Marisa Laurito del 16 ottobre: nidi di rondine. Un piatto ricco e veloce, ottimo per utilizzare nel migliore dei modi i bucatini avanzati! Clicca qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *