Detto Fatto, le ricette del 21 ottobre 2013: pizzoccheri alla valtellinese, cheesecake light

By on ottobre 21, 2013
cheesecake-light

text-align: center”>Detto Fatto

DETTO FATTO, LE RICETTE DEL 21 OTTOBRE: PIZZOCCHERI ALLA VALTELLINESE – CHEESECAKE LIGHT

PIZZOCCHERI ALLA VALTELLINESE

Sfoglia la gallery fotografica per vedere la scheda con gli ingredienti e le immagini relative alla preparazione di questo gustoso piatto.

PREPARAZIONE. Lavare e tagliare la verza a dadini, prima di sbollentarla e successivamente lasciarla raffreddare in una bacinella contenente acqua e ghiaccio. Scolarla e metterla in una ciotola asciutta. Preparare del burro nocciola scaldando in un pentolino il burro con 1 spicchio d’aglio schiacciato e qualche foglia di salvia (lasciare il pentolino sul fuoco finchè il burro non avrà preso il color nocciola). Nel frattempo tagliare le patate a dadini e scaldarle in una pentola insieme ai pizzoccheri, da scolare non troppo cotti (tenendo da parte un pò dell’acqua di cottura). Frullare il formaggio casera con il grana e mettere il tutto in padella con i pizzoccheri, le patate e un filo d’olio. Mescolare aggiungendo l’acqua di cottura precedentemente messa da parte e il burro nocciola. Impiattare insaporendo con pepe, olio e salvia.

Clicca qui per assaporare la squisita pietanza proposta nella puntata precedente: PASTICCIO DI POLLO

caterina-balivo

CHEESECAKE LIGHT

Sfoglia la gallery fotografica per vedere le schede con gli ingredienti e le immagini relative alla realizzazione di questo splendido dolce. 

PREPARAZIONE. Ammorbidire la colla di pesce mettendola nell’acqua. Nel frattempo frullare la granola con l’olio di cocco. Foderare poi uno stampo con carta da forno e versarci dentro il composto, da lasciar riposare per almeno 2 ore in frigorifero. Mescolare intanto tutti i formaggi con un pizzico di sale, la buccia dei lime e lo zucchero di canna. Scaldare il succo dei lime in un pentolino con i fogli di colla di pesce ben strizzati. Unire i formaggi e mescolare bene. Versare la crema ottenuta sulla base ormai solidificata, livellare delicatamente e lasciar riposare il dolce nuovamente in frigo per 2 ore. Decorare a piacere con un po’ di granella di pistacchi.

E PER RESTARE A TAVOLA… TI CONSIGLIAMO:

I FATTI VOSTRI, la ricetta di “Casa Laurito”: SPAGHETTI ALLA CARRETTIERA

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette di oggi: CARAMELLE RIPIENE DI VERZA, GNOCCHI DI MALGA… e non solo!

COTTO E MANGIATO, la ricetta delle ‘ghiotte’ ZUCCHINE RIPIENE DI PATATE

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *