Detto Fatto, le ricette del 23 ottobre 2013: memorie di una manza, torta con il trucco

By on ottobre 23, 2013
memorie-di-una-manza

text-align: center”>detto fatto

DETTO FATTO, LE RICETTE DEL 23 OTTOBRE: MEMORIE DI UNA MANZA – TORTA “CON IL TRUCCO”

MEMORIE DI UNA MANZA

Nella gallery fotografica sono disponibili le immagini di questo piatto squisito e 3 schede-ingredienti: una per l’impasto e due per la tartare.

PREPARAZIONE. Sciogliere nel latte il nero di seppia. Impastare la farina con il latte al nero aggiungendo 40 grammi di olio extravergine d’oliva. Stendere su un piano la pasta ottenuta e avvolgerla intorno ad un coppapasta per darle la forma di un anello, da cuocere poi in forno a 200 gradi per circa un quarto d’ora. Nel frattempo scaldare in un pentolino la soia con lo zucchero, l’anice stellato, il mirin e l’aglio (cuocere per 2 minuti, fin quando lo zucchero non si sarà sciolto bene). Impastare la carne con il trito di verdure e condirla con olio d’oliva e senape. Salarla e peparla. Inserire la tartare nel ring, unire le uova di lompo e decorare con erbette e con la salsa preparata.

Clicca qui per gustare lo sfizioso CANNOLO ALLA NORMA preparato nella puntata di ieri!

aggiunta-glassa-alla-torta

TORTA “CON IL TRUCCO”

Nella gallery fotografica sono disponibili le immagini di questo splendido dolce e 2 schede-ingredienti: una per la torta e una per la glassa.

PREPARAZIONE. Impastare il burro e lo zucchero nella planetaria. Unire le uova (una per volta), il sale, la cannella e la purea di mele. Aggiungere successivamente anche la farina e continuare ad impastare. Versare l’impasto ottenuto in uno stampo da plum cake da scaldare in fono a 200 gradi per circa 40 minuti. Nel frattempo preparare la glassa montando il formaggio spalmabile con la frusta, al quale aggiungere la vaniglia, la cannella e il burro. Lasciar raffreddare la glassa in frigo per un po’. Trasferire poi il composto in un sac a poche e decorare la torta. Tagliare un pezzo di tubo di plastica per torte e incastrarlo sulla torta (lo si può trovare nei negozi di cake design ed è un tipo di plastica che può stare tranquillamente a contatto con il cibo). Incastrare bene le bacchette nel tubo e ricoprirle con un po’ di glassa.

TI CONSIGLIAMO ANCHE:

I FATTI VOSTRI, la “cucina del riciclo” con Marisa Laurito: la ricetta della ZUPPETTA DI PATATE E VONGOLE

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette di oggi: TENERONI DI VITELLO SAPORITI – SFORMATO DI ZUCCA ROSSA… e non solo!

COTTO E MANGIATO, la ricetta del RISOTTO CON RUCOLA E CRESCENZA

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *