Gianni Ferrio si è spento all’età di 88 anni: la musica italiana dice addio al grande compositore

By on ottobre 21, 2013
gianni-ferrio

text-align: center”>Gianni Ferrio

LA MUSICA ITALIANA E’ IN LUTTO PER LA MORTE DI GIANNI FERRIO, NOTO COMPOSITORE E DIRETTORE D’ORCHESTRA. Lutto nel mondo della musica: è morto Gianni Ferrio, noto compositore italiano che firmato gli arrangiamenti di “Non gioco più” e “Parole, parole…” di Mina. L’artista vicentino, nato il 15 novembre 1924, è stato l’autore di alcuni dei più grandi capolavori della musica italiana, canzoni e basi musicali passate alla storia. Gianni si è spento oggi, all’età di 88 anni (ne avrebbe compiuti 89 fra poche settimane). Una carriera lunga e onorata la sua, iniziata negli anni ’40 e che ha vantato la collaborazione con artisti prestigiosi di fama internazionale tra i quali spiccano i nomi di Jula De Palma, Johnny Dorelli, Teddy Reno e molti altri. Ben 120 colonne sonore per il cinema portano la sua firma: tra queste vale la pena ricordare il brano “A man… A story”, che ha conosciuto il successo grazie alla pellicola cinematografica di Giorgio Ferroni intitolata “Un dollaro bucato”, risalente al 1965 e interpretata da Fred Bongusto.

foto-alba-arnova

GIANNI FERRIO, LA VITA PRIVATA E LA CARRIERA: DAGLI ESORDI FINO AL GIORNO D’OGGI. Sposato con Alba Fossati, in arte Alba Arnova, ballerina e attrice, è noto soprattutto per il suo ‘matrimonio professionale’ con Mina, per la quale ha arraggiato “Non gioco più” e “Parole, parole…”, oltre che i brani dell’album “Mina quasi Jannacci” datato 1977, un raccolta caratterizzata da arrangiamenti raffinatissimi e arditi con i quali, il maestro e la cantante, hanno compiuto una vera e propria operazione di ‘altissima teatralità’ su vinile. Protagonista del varietà radiofonico della Rai Ventiquattresima Ora, ha firmato anche un 33 giri intitolato “La morte risalente a ieri sera” e un 45 giri dal titolo “Come back to Roma”, entrambi usciti tra la fine degli anni ’60 e gli inizi degli anni ’70.

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *