I Fatti Vostri, 17 ottobre 2013. La ricetta di Marisa Laurito: kebab con pita

By on ottobre 17, 2013
marisa-roberto-e-adriana

text-align: center”>i fatti vostri

I FATTI VOSTRI, LA RICETTA DI “CASA LAURITO” DEL 17 OTTOBRE 2013: KEBAB CON PITA

Volete gustare una ricetta tipica della tradizione gastronomica mediorientale, economica e facile da realizzare? Il ghiottissimo kebab con pita presentato oggi a I Fatti Vostri da Marisa Laurito e dallo chef Roberto Valbuzzi nello spazio de “La cucina internazionale”, è ciò che fa per voi. Allora… buon appetito!

INGREDIENTI (per 4 persone). 500 grammi di farina di tipo “00” e farina manitoba, 400 grammi di carne di agnello, 200 grammi di pomodori da insalata, 1 cipolla bianca, 1 cetriolo, 1 yogurt greco, 12 grammi di lievito di birra fresco, 4 spicchi d’aglio, 4 foglie di insalata iceberg, 3 rametti di aneto, 2 cucchiai di aceto di vino bianco, 1 cucchiaino di malto, pepe quanto basta, un filo d’olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale (sfoglia la gallery sottostante per vedere le foto che illustrano le varie fasi della preparazione del kebab).

Dopo il salto, la procedura di preparazione.

Clicca qui per ‘assaporare’ i raffinati nidi di rondine realizzati nella puntata di ieri!

carne-con-olio-in-padella

PREPARAZIONE. Scaldare una padella sul fuoco (a fiamma bassa). Nel frattempo preparare la pastella per la pita mescolando in una bacinella 500 grammi di farina “00” e farina manitoba. Sciogliere il lievito in un bicchierino e versarlo nella bacinella con le due farine, unendo anche un filo d’olio. Amalgamare il tutto con un cucchiaio, aggiungendo anche un po’ di malto che servirà per dare maggiore carica al lievito (la quantità di 1 cucchiaino). Versare un goccio d’olio nella padella ormai calda. Aggiungere la carne di agnello tagliata a pezzetti, salare, insaporire con un po’ di pepe e cuocere per qualche minuto. Nel frattempo mescolare a mano il composto precedentemente preparato fino a renderlo omogeneo. Coprire la bacinella contenente il composto con un canovaccio e lasciar lievitare per circa mezz’ora (fin quando l’impasto sarà raddoppiato di volume). Successivamente stenderlo con un mattarello su un piano infarinato, dandogli una forma circolare. Preparare subito dopo una salsina mescolando in una ciotola lo yogurt con un filo d’olio, qualche spicchio d’aglio grattugiato, un pizzico di sale, un po’ di aneto, 1 cetriolo grattugiato e qualche goccio d’aceto. Scaldare in una padella l’impasto precedentemente steso. Quando sarà cotto, toglierlo dalla padella, sovrapporvi la carne cotta, un po’ della salsina allo yogurt, qualche foglia di insalata, pomodori a fettine e una cipolla tagliata a listarelle. Salare, avvolgere e il kebab sarà pronto. E allora… tutti a tavola! 

LEGGI ANCHE:

COTTO E MANGIATO, la ricetta light degli spaghetti con rucola, pomodori e pinoli, povera di colesterolo

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette di oggi: zuppa di cipolle alla francese; anatra all’arancia; torta agli amaretti

DETTO FATTO, la ricetta delle patate dolci americane arancioni di Donna Brown

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *