I fatti vostri, puntata del 14 ottobre 2013. La ricetta di Marisa Laurito: portafogli di vitello in padella

By on ottobre 14, 2013

text-align: center”>I fatti vostri

I FATTI VOSTRI, LA RICETTA DI “CASA LAURITO” DEL 14 OTTOBRE: PORTAFOGLI DI VITELLO IN PADELLA

Volete deliziare il vostro palato con un secondo semplice, gustoso e velocissimo da preparare? Vi proponiamo la ricetta dei portafogli di vitello in padella, presentata oggi a I fatti vostri da Marisa Laurito con lo chef Roberto Valbuzzi nello spazio “La cucina veloce”. Un piatto facile e genuino, pronto in una manciata di minuti, la cui realizzazione richiede l’utilizzo di pochi ingredienti (ma buoni!).

INGREDIENTI (per 4 persone). 600 grammi di noce di vitello (in 4 fettine dello spessore di circa 2 centimetri e mezzo), 200 grammi di formaggio filante, 150 grammi di prosciutto cotto, 80 grammi di burro, 40 grammi di uvetta, 30 grammi di pinoli, 40 grammi di farina, 1 bicchiere di marsala, sale e pepe quanto basta (sfoglia la gallery sottostante per vedere le foto che illustrano le varie fasi della preparazione della pietanza).

Dopo il salto, la procedura di preparazione.

cottura-fettine-di-vitello-con-aglio-e-burro

PREPARAZIONE. Tagliare con un coltello molto affilato le fettine di vitello doppie (devono avere uno spessore di circa 2 centimetri o 2 centimetri e mezzo). Incidere la parte anteriore fino a metà. Lavorare la carne spostando delicatamente il coltello da destra a sinistra per allargare il taglio interno (se non si ha molta dimestichezza, è possibile effettuare un taglio molto grande alle fettine di carne da chiudere poi con uno stecchino). Preparare successivamente il ripieno tagliando a pezzetti piccoli 150 grammi di prosciutto cotto e 200 grammi di formaggio filante, con i quali farcire le fettine di carne. Aggiungere anche un po’ di uvetta per dare maggiore dolcezza e qualche pinolo. Rosolare in padella 1 spicchio d’aglio con 80 grammi di burro. Passare le fettine imbottite in un po’ di farina e scaldarle in padella. Salare e pepare la carne in cottura, abbassando poi la fiamma. Per rendere la carne più tenera è possibile prolungare la cottura mantenendo il fuoco basso. Girare le fettine imbottite per cuocerle da entrambi i lati. Sfumare con un goccio di marsala in modo tale che la carne assorba tutti i succhi di cottura. Aggiungere un po’ di pinoli in padella e ultimare la cottura. Impiattare la carne con i pinoli, condirla con il sughetto di cottura, servirla e… tutti a tavola! 

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette del 12 ottobre: cannelloni di zucchine; galletti autunnali alla birra; crostata con fichi, noci e cioccolato

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *