I fatti vostri, puntata del 14 ottobre 2013. La ricetta di Marisa Laurito: portafogli di vitello in padella

By on ottobre 14, 2013
i-fatti-vostri

text-align: center”>I fatti vostri

I FATTI VOSTRI, LA RICETTA DI “CASA LAURITO” DEL 14 OTTOBRE: PORTAFOGLI DI VITELLO IN PADELLA

Volete deliziare il vostro palato con un secondo semplice, gustoso e velocissimo da preparare? Vi proponiamo la ricetta dei portafogli di vitello in padella, presentata oggi a I fatti vostri da Marisa Laurito con lo chef Roberto Valbuzzi nello spazio “La cucina veloce”. Un piatto facile e genuino, pronto in una manciata di minuti, la cui realizzazione richiede l’utilizzo di pochi ingredienti (ma buoni!).

INGREDIENTI (per 4 persone). 600 grammi di noce di vitello (in 4 fettine dello spessore di circa 2 centimetri e mezzo), 200 grammi di formaggio filante, 150 grammi di prosciutto cotto, 80 grammi di burro, 40 grammi di uvetta, 30 grammi di pinoli, 40 grammi di farina, 1 bicchiere di marsala, sale e pepe quanto basta (sfoglia la gallery sottostante per vedere le foto che illustrano le varie fasi della preparazione della pietanza).

Dopo il salto, la procedura di preparazione.

cottura-fettine-di-vitello-con-aglio-e-burro

PREPARAZIONE. Tagliare con un coltello molto affilato le fettine di vitello doppie (devono avere uno spessore di circa 2 centimetri o 2 centimetri e mezzo). Incidere la parte anteriore fino a metà. Lavorare la carne spostando delicatamente il coltello da destra a sinistra per allargare il taglio interno (se non si ha molta dimestichezza, è possibile effettuare un taglio molto grande alle fettine di carne da chiudere poi con uno stecchino). Preparare successivamente il ripieno tagliando a pezzetti piccoli 150 grammi di prosciutto cotto e 200 grammi di formaggio filante, con i quali farcire le fettine di carne. Aggiungere anche un po’ di uvetta per dare maggiore dolcezza e qualche pinolo. Rosolare in padella 1 spicchio d’aglio con 80 grammi di burro. Passare le fettine imbottite in un po’ di farina e scaldarle in padella. Salare e pepare la carne in cottura, abbassando poi la fiamma. Per rendere la carne più tenera è possibile prolungare la cottura mantenendo il fuoco basso. Girare le fettine imbottite per cuocerle da entrambi i lati. Sfumare con un goccio di marsala in modo tale che la carne assorba tutti i succhi di cottura. Aggiungere un po’ di pinoli in padella e ultimare la cottura. Impiattare la carne con i pinoli, condirla con il sughetto di cottura, servirla e… tutti a tavola! 

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette del 12 ottobre: cannelloni di zucchine; galletti autunnali alla birra; crostata con fichi, noci e cioccolato

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *