I tutorial di Detto Fatto: Lanterne Fantasma per un Halloween di grande effetto con le idee di Donna Rita

By on ottobre 28, 2013
lanterne-fantasma-donna-rita-halloween

text-align: center”>

detto fatto lanterne fantasma

DETTO FATTO, LE LANTERNE FANTASMA DI DONNA RITA – Il 31 ottobre è vicino! Cosa accade in quella data? Ovvio, è Halloween! Se siete alla ricerca di qualcosa di molto particolare, economico, ecologico e di grande effetto per decorare la vostra casa, il vostro davanzale, un locale o un qualsiasi altro spazio che faccia al caso vostro, Donna Rita ci viene in contro suggerendoci un’idea molto suggestiva per dare vita alla notte più misteriosa dell’anno: creare delle lanterne fantasma! No, non fluttueranno da sole in giro per la stanza (per quello, più che creatività servirebbe un illusionista!), ma lasceranno nell’aria quell’aura cupa di mistero adattissima per festeggiare la notte del 31 ottobre. Per creare queste suggestive lanterne a forma di fantasma che tanto affascineranno bambini e non solo, il procedimento è semplicissimo, ed i materiali sono davvero alla portata di chiunque. Ecco come creare le lanterne fantasma di Donna Rita. 

Detto Fatto, nuova vita a vecchie bottiglie con la tecnica della marmorizzazione: CLICCA QUI

lanterne-fantasma-detto-fatto

LANTERNE FANTASMA, OCCORRENTE – Prima di procedere con la costruzione delle nostre suggestive lanterne fantasma, assicuriamoci di avere a portata di mano tutto l’occorrente necessario. Fondamentali per questa creazione sono i flaconi di plastica dei detersivi, possibilmente bianchi o neri, ma se vogliamo raggiungere un effetto meno “hallowinesco” andranno bene anche di altri colori. Ci servirà poi un pennarello nero indelebile a punta grossa, un bel paio di forbici grandi ed affilate ed un paio di forbicine piccole da manicure. Procuriamoci poi un taglierino molto affilato, un cartoncino nero, colla stik o, in alternativa, colla a caldo, delle etichette adesive rosse ed alcune candele. Per contenere meglio queste ultime possiamo farci aiutare da un bicchierino di vetro.

LANTERNE FANTASMA, PROCEDIMENTO – Per prima cosa, dopo aver scelto i flaconi di detersivo puliamoli con cura con acqua e sapone ed eliminiamo completamente tutte le etichette. Facendoci aiutare dal taglierino, tagliamo ed eliminiamo la base del flacone, avendo cura, all’occorrenza, di pareggiare con le forbici. Un volta eliminata la base, disegniamo con il pennarello indelebile nero i contorni di occhi e bocca, che andremo poi a ritagliare con il taglierino e a rifinire se occorre con le forbicine da manicure; se si preferisce, si può far diventare una delle impugnature del flacone un occhio, così da ritagliarne soltanto uno accanto. Con il pennarello disegniamo un bel contorno alla bocca, agli occhi o all’impugnatura del flacone se l’abbiamo destinata ad occhio, ed infine posizioniamo la candela sotto la base tagliata. Sfoglia la Gallery per vedere il risultato finale delle Lanterne Fantasma realizzate da Donna Rita!

VARIANTE A PIPISTRELLO – Le etichette adesive rosse ci saranno utili se decideremo di trasformare il nostro flacone in una lanterna pipistrello. Il procedimento è praticamente identico a quello precedente, le uniche eccezioni sono nella decorazione. In questo caso, applicheremo sul flacone delle ali da pipistrello ritagliate da un cartoncino nero, praticheremo due fori per gli occhi e ritaglieremo due triangoli allungati per i denti; sui fori appena praticati andremo ad incollare le nostre due etichette adesive rosse, che foreremo in concomitanza con i buchi già fatti. A questo punto la nostra lanterna pipistrello sarà pronta, sfoglia la Gallery per vedere l’effetto finale! Se preferiamo, possiamo crearne più di una per ogni decoro, sia fantasma che pipistrello, metterle insieme e creare un effetto hallowinesco da fare invidia agli americani!

Per tutti gli altri tutorial di Detto Fatto continuate a seguirci su LaNostraTv.it!

LEGGI ANCHE:

Detto Fatto – Con Donna Rita diamo nuova vita a vecchie maglie e jeans smessi: CLICCA QUI

Detto Fatto – Nail Art: Realizzare facilmente stelle e macchie sulle nostre unghie: CLICCA QUI

Detto Fatto – Titti e Flavia ci insegnano come pulire scarpe di camoscio, pelle, vernice e sneaker in modo naturale e con risultati impeccabili: CLICCA QUI

About Vito Tricarico

Nato nel cuore del sud nel 1993, diplomato da non molto come Tecnico della Gestione Aziendale. Curioso osservatore con la voglia di costruirsi ogni cosa con le proprie mani, dedica il proprio tempo a dilettarsi nella scrittura, nel disegno e dare seconda vita ad oggetti comuni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *