I tutorial di Detto Fatto: Nuova vita a vecchie bottiglie con la tecnica della marmorizzazione

By on ottobre 25, 2013
daniele-surfista-creativo-detto-fatto-tutor

text-align: center”>detto fatto bottiglie marmorizzate

DETTO FATTO, BOTTIGLIE MARMORIZZATE CON IL SURFISTA CREATIVO – Cercate un modo creativo ed originale per dare nuova linfa a vecchie bottiglie, vasi o contenitori spenti ed anonimi sparsi in giro per casa? Tra i tante modi e le diverse tecniche che si potrebbero utilizzare in tale occasione, ce n’è una davvero originale capace di dare ai nostri oggetti in vetro un aspetto talmente sofisticato che saranno ben in pochi ad immaginare che sia stata tutta opera vostra. La cosa meravigliosa di questa tecnica, detta marmorizzazione, è l’estrema facilità che richiede la realizzazione tale da renderla davvero a portata di bambino. A darci lo spunto per riprodurre tale decoro anche sulle nostre bottiglie è Davide, il Surfista Creativo di Detto Fatto, che, munito di pochissimi “ingredienti”, ci insegna come far splendere una qualsiasi bottiglia di liquore, acqua, o vaso che sia rendendolo un ottimo elemento da sfoggiare con orgoglio in salotto; e sarà tutta opera nostra. Ecco come realizzare le bottiglie marmorizzate. 

DETTO FATTO: Con Donna Rita diamo nuova vita a vecchie maglie e jeans smessi. CLICCA QUI

bottiglie-marmorizzate-detto-fatto

BOTTIGLIE MARMORIZZATE, OCCORRENTE – Prima di partire con la realizzazione delle nostre bottiglie marmorizzate, dobbiamo ovviamente preparare l’occorrente sul piano di lavoro. Innanzitutto scegliamo una bella bottiglia di vetro possibilmente da riciclare o in alternativa un vaso o un recipiente poco di nostro gusto da rimettere a nuovo. Procuriamoci poi una tinozza da riempire d’acqua assicurandoci che possa ospitare in toto la bottiglia, uno stuzzicadenti lungo o una bacchetta sottile di legno, dei pezzi di cartone e colori per marmorizzazione nelle tonalità che più preferiamo; questi ultimi sono dei colori a base d’olio adattissimi per questo tipo di lavoro, ma che possono essere impiegati anche per creare un simile effetto sulle unghie. Infine, procuriamoci uno o più contagocce.

BOTTIGLIE MARMORIZZATE, REALIZZAZIONE – Dopo aver scelto la nostra bottiglia, il nostro vaso o il nostro recipiente da decorare, riempiamo la tinozza con dell’acqua. Riempiamo il nostro contagocce con il primo colore che abbiamo scelto, e facciamo gocciolare il colore nell’acqua; essendo a base d’olio, non si miscelerà con l’acqua ma andrà a formare un disegno circolare. Successivamente, all’interno del cerchio appena creatosi facciamo gocciolare un altro colore, e poi un altro, e poi un altro ancora, utilizzando tutte le tonalità che preferiamo. Fatto questo, con un lungo stuzzicadenti, con un bastoncino o, all’occorrenza, con il dito misceliamo delicatamente i colori creando delle righe nell’acqua. Infine, immergiamo molto lentamente la bottiglia all’interno della miscela di colore, fino a ricoprirla tutta. Prima di estrarla dall’acqua scostiamo il colore in superficie facendoci aiutare con dei pezzi di cartone (Sfoglia la Gallery per vedere l’effetto finale).

A questo punto le nostre bottiglie marmorizzate sono pronte da mettere in bella mostra! Per tutti gli altri tutorial di Detto Fatto continuate a seguirci su LaNostraTv.it!

LEGGI ANCHE:

Detto Fatto – Nail Art: Realizzare facilmente stelle e macchie sulle nostre unghie. CLICCA QUI

Detto Fatto – Titti e Flavia ci insegnano come pulire scarpe di camoscio, pelle, vernice e sneaker in modo naturale e con risultati impeccabili: CLICCA QUI

Detto Fatto – Con Fabiano Oldani impariamo a curare nel modo giusto Ciclamini, Erica e Veronica: CLICCA QUI

About Vito Tricarico

Nato nel cuore del sud nel 1993, diplomato da non molto come Tecnico della Gestione Aziendale. Curioso osservatore con la voglia di costruirsi ogni cosa con le proprie mani, dedica il proprio tempo a dilettarsi nella scrittura, nel disegno e dare seconda vita ad oggetti comuni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *