Juventus – Milan, probabili formazioni e news: diretta tv dalle 20,45 su Sky Sport e Mediaset Premium

By on ottobre 6, 2013
Juventus e Milan nello scontro diretto

text-align: center”>Juventus e Milan nello scontro diretto

JUVENTUS – MILAN, PROBABILI FORMAZIONI E NOTIZIE AGGIORNATE. Non ci sarà Balotelli, l’arma in più della squadra di Allegri, nel big match contro i campioni d’Italia che metterà i rossoneri di fronte all’ennesimo bivio tra crisi e riscatto, in una fase della stagione decisamente delicata. Per Abbiati e compagni fare punti a Torino diventa fondamentale al di là del posizionamento in classifica, dato il valore simbolico di un incontro da sempre considerato in ambito nazionale come “la madre di tutte le partite”. L’assenza del bomber della Nazionale ha già costretto il tecnico milanista a reinventarsi l’assetto del reparto offensivo dopo la sfida col Napoli, conclusa nel peggiore dei modi sia dentro che fuori dal rettangolo di gioco per via dello sfogo sopra le righe di SuperMario, incontenibile nell’assalto polemico alla terna arbitrale prima dell’ingresso negli spogliatoi.

JUVENTUS – MILAN, LE PROBABILI FORMAZIONI (IN CAMPO ALLE 20,45). Il posticipo di stasera sarà seguito in ogni angolo del mondo da un numero record di spettatori, con una copertura mediatica degna dei grandi eventi sportivi internazionali. Da diversi anni a questa parte, infatti, i riflettori delle tv di tutti i Paesi europei e non solo si accendono sugli incontri di cartello del campionato italiano di serie A, tra i quali Juve-Milan mantiene un posto d’onore. Particolarmente apprezzati, ben fuori dai confini nazionali, sono i fuoriclasse del nostro torneo, spesso oggetto di faraoniche offerte di mercato da parte di ricchi club delle piazze “emergenti” del calcio mondiale.

andrea-pirlo-regista-della-juve

POSTICIPO JUVENTUS – MILAN, PROBABILI FORMAZIONI E CURIOSITA’. Un occhio di riguardo, per questa speciale occasione, verrà riservato all’ex juventino Matri, chiamato oggi a riscattarsi dopo un esordio piuttosto balbettante nel ruolo di terminale della manovra offensiva rossonera. Se per Conte le soluzioni tattiche, anche in attacco, sono sufficientemente varie da mettere in difficoltà qualsiasi tipo di avversario, grazie al buon rendimento dei nuovi acquisti (Tevez in primis) ben inseriti nel collettivo bianconero sin dalle prime sortite stagionali, qualche seria difficoltà continua a riscontrarsi nel gruppo di Allegri, privo di punti fermi (a parte Balotelli) in grado di dare sicurezza all’ambiente nei momenti difficili. La gara avrà inizio alle 20,45 e sarà diretta dall’arbitro Gianluca Rocchi di Firenze. Diretta televisiva, come di consueto per anticipi e posticipi della massima serie, sugli schermi di Mediaset Premium e Sky Sport/ Calcio. Queste i ventidue giocatori che dovrebbero scendere in campo allo Juventus Stadium di Torino: (Juventus) Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Pirlo, Isla, Vidal, Marchisio, Quagliarella, Tevez, Asamoah. (Milan) Abbiati, Abate, Emanuelson, Zapata, Mexes, Poli, De Jong, Nocerino, Matri, Montolivo, Robinho.

 

About Marco Franco

Il giornalismo come "cane da guardia" della democrazia, scrivere per diffondere idee e creare coscienza: queste sono le stelle polari che lo guidano. Studi classici, laurea in Giurisprudenza in arrivo, Marco non ha mai smesso di coltivare i suoi interessi, primo tra tutti la lettura. Libri, riviste e tanti quotidiani sempre al suo fianco, in una continua ricerca delle "verità scomode". Idealista, spesso "controcorrente" e attivo nel volontariato, ama la politica e l'informazione di antica scuola. Riccardo Iacona e Milena Gabanelli i punti di riferimento, per coraggio e professionalità dimostrati sul campo. Esperienza come web writer su diverse piattaforme e come redattore in bollettini d'informazione politica locale. Natura, sport e la musica rock le altre passioni, anzi il carburante per andare avanti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *