Kilimangiaro, com’è piccolo il mondo: Licia Colò in Vietnam, Cuba, Bolivia e Sardegna. Anticipazioni puntata del 27 ottobre

By on ottobre 27, 2013
logo-kilimangiaro-rai-3

text-align: center”>alle falde del kilimangiaro licia colò

KILIMANGIARO, COM’E’ PICCOLO IL MONDO: PUNTATA DEL 27 OTTOBRE – Nuova domenica, nuovi viaggi in giro per la terra, Italia compresa, in compagnia di Licia Colò, Dario Vergassola ed il loro Kilimangiaro, com’è piccolo il mondo. Nella terza puntata della nuova stagione andremo come sempre alla scoperta dei luoghi più suggestivi del nostro pianeta, ma anche alla riscoperta della legalità della Mehari del giornalista Giancarlo Siani, piccola automobile divenuta simbolo di libertà e di lotta contro le mafie. Continua poi il viaggio alla ricerca del borgo più bello d’Italia, focus sulle bellezze violate del nostro territorio e viaggi a lungo raggio in giro, tra gli altri, per Bolivia, Vietnam e Uganda; immancabile anche questa settimana il racconto dei telespettatori che diventano per un giorno Turisti-Registi. Ecco tutte le anticipazioni della puntata odierna di Kilimangiaro, com’è piccolo il mondo.

Kilimangiaro, com’è piccolo il mondo, tutte le novità della quattordicesima stagione: LEGGI QUI

dario-vergassola-kilimangiaro

CON LICIA IN VIETNAM, BOLIVIA E CUBA; TURISTI REGISTI IN INDIA –  Dopo aver girato per Austria, Brasile, Svizzera ed Uzbekistan (QUI tutte le mete della scorsa puntata), Licia Colò ci accompagnerà in questa terza puntata alla scoperta delle suggestive mete boliviane ed ugandesi, passando per il Vietnam del Nord, Cuba e sostando sulle Isole Le Gambie. Turisti-Registi per questa settimana una coppia riminese con la passione per i viaggi che racconterà ai telespettatori le emozioni e le sensazioni del proprio viaggio in India, tra colori, odori e spezie di uno dei territori più suggestivi dell’intera Asia.

BOSA TRA I BORGHI PIÙ BELLI D’ITALIA, PISA CON I SUOI BENI CULTURALI VIOLATI – Il viaggio alla scoperta del borgo più bello d’Italia questa settimana ci porta in Sardegna verso i suggestivi scorci del piccolo comune di Bosa, in provincia di Oristano; il caratteristico comune sardo è uno dei venti luoghi scelti per competere nella gara alla ricerca del Borgo Dei Borghi, novità di questa stagione che ci regalerà suggestive immagini del nostro Bel paese a bordo dei droni. L’altra faccia della medaglia sono i beni culturali violati presenti nella nostra Italia, che questa settimana accende i riflettori sulle bellezze sconosciute di Pisa, tra antiche chiese corrose dalla pioggia e relitti di navi romane non disponibili ai visitatori. Interverranno in studio per parlare della questione lo scrittore Sergio Costanzo ed il Presidente di Confguide Pisa Silvia Piccini; la rubrica è a cura di Stefania Battistini.

NATURA A RISCHIO AD URBANIA? – Con il giornalista Giuseppe Pinetti l’accento verrà posto sul nuovo tratto autostradale tra Grosseto e Fano che rischia di rovinare irrimediabilmente il territorio di Urbania, in provincia di Pesaro Urbino, uno dei territori più amati del nostro Paese. Pinetti discuterà sulla questione coinvolgendo anche gli abitanti della zona interrogati sulla questione, cercando di far luce su quanto stia accadendo in questo tratto d’Italia e cercando di capire fino a dove l’opera umana può spingersi a discapito della natura. Ospite in studio lo scrittore Daniele Tozzi, che per sette mesi ha vissuto in un camper in giro per l’Italia alla scoperta dei cambiamenti seguiti alla crisi economica, e con lui presenti anche l’attore Marco Marzocca, la cantautrice Teresa De Sio e Giovanni Rossi Filangeri,  che ci farà immergere nella sua irripetibile esperienza nelle Maldive alle prese con la danza delle mante. 

L’appuntamento con la terza puntata di Kilimangiaro, com’è piccolo il mondo è fissato per oggi, domenica 27 ottobre, dalle ore 15.00 sempre su Rai 3.

LEGGI ANCHE:

Che Tempo Che Fa, lezioni sul clima, libri, politica e attualità con i commenti di Luciana Littizzetto e Massimo Gramellini nella puntata del 27 ottobre: CLICCA QUI

About Vito Tricarico

Nato nel cuore del sud nel 1993, diplomato da non molto come Tecnico della Gestione Aziendale. Curioso osservatore con la voglia di costruirsi ogni cosa con le proprie mani, dedica il proprio tempo a dilettarsi nella scrittura, nel disegno e dare seconda vita ad oggetti comuni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *