La prova del cuoco, puntata del 9 ottobre 2013. Le pietanze del giorno

By on ottobre 9, 2013
la-prova-del-cuoco-logo

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 9 OTTOBRE: SPAGHETTI CON LE ACCIUGHE – ROTOLO DI PASTA AL FORNO – SALMONE ALLA BIRRA CON PATATE SAPORITE.

SPAGHETTI CON LE ACCIUGHE

INGREDIENTI (per 4 persone): 350 grammi di spaghetti, 150 grammi di acciughe, 2 spicchi d’aglio, 40 grammi di uvetta, 200 grammi di concentrato di pomodoro, 80 grammi di mollica di pane, un po’ d’acqua, un pizzico di sale, pepe e olio extravergine d’oliva quanto basta.

PREPARAZIONE. Scaldare un filo d’olio in padella con 1 spicchio d’aglio. Aggiungere le acciughe e aspettare che si sciolgano. Dopo circa 10 minuti (ossia quando le acciughe si saranno sciolte), unire il concentrato di pomodoro e allungare con un po’ d’acqua di cottura della pasta. Aggiungere anche la mollica di pane e le uvette e lasciar cuocere per altri 10 minuti. Nel frattempo lessare gli spaghetti in una pentola con abbondante acqua salata. Scolarli e saltarli in padella con il sugo alle acciughe. Impiattarli e servirli (sfoglia la gallery sottostante per vedere la foto del piatto). 

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette dell’8 ottobre: pizza con porcini e nocciole; filetto alle noci con radicchio tardivo caramellato; frittata soufflè. Clicca qui

chi-battera-lo-chef

ROTOLO DI PASTA AL FORNO

INGREDIENTI. Per la pasta: 300 grammi di farina “00” e 3 uova. Per besciamella: mezzo litro di latte, 3 cucchiai di farina di mais e un po’ di noce moscata. Per il ripieno: 200 grammi di speck, 200 grammi di fontina, 10 foglie di verza sbollentate, un po’ di burro, grana grattugiato quanto basta, qualche foglia di salvia, sale e pepe.

PREPARAZIONE. Realizzare la pasta, avvolgerla in una pellicola e lasciarla riposare in frigorifero per circa 20 minuti. Successivamente toglierla dal frigo e ritagliare dei rettangoli (30 x 30). Cuocere la pasta per 2 minuti in un tegame largo (come si fa per le lasagne), scolarla e stenderla su un canovaccio. Subito dopo preparare la besciamella scaldando il latte con dentro la maizena sciolta a freddo. Profumare la besciamella con un po’ di noce moscata e sparlmarne metà sulla pasta cotta. Sistemare le foglie di verza (già sbollentate) sulla besciamella. Aggiungere poi lo speck e la fontina tagliati finemente. Arrotolare a mo’ di salame e affettare. Imburrare una pirofila, porvi dentro le fette condite con la besciamella rimanente e allungare con un po’ di latte e qualche cucchiaio di burro (profumato sul fuoco con la salvia). Spolverare con grana grattugiato e scaldare in forno per circa 10 minuti a 180 gradi, fino alla doratura (la foto del piatto pronto è disponibile nella gallery).

COTTO E MANGIATO, la pietanza dell’8 ottobre, ideale per utilizzare al meglio gli avanzi: orzo ai frutti di mare. Piatto buonissimo ottimo per una schiscetta di lusso! Clicca qui

SALMONE ALLA BIRRA CON PATATE SAPORITE

INGREDIENTI (per 4 persone). 600 grammi di salmone, 4 patate, 3 carote, 1 birra, 60 grammi di mandorle a filetti, 1 limone, 3 cucchiai di farina “00”, 2 foglie d’alloro, 2 rametti di rosmarino, olio extravergine d’oliva e sale quanto basta.

PREPARAZIONE. Sbucciare le carote e le patate e tagliarle a dadini. Metterle in padella con olio e 1 foglia d’alloro. Spadellarle fino a renderle belle rosolate, sfumandole con un goccio di succo di limone. Tritare qualche ago di rosmarino con il sale. Spegnere il fuoco e profumare le carote e le patate con il sale aromatizzato, tenendole poi in caldo. Eliminare dal salmone le spine e la pelle e dividerlo in 6 scaloppe, da passare nei filetti di mandorla e successivamente nella farina. Rosolarle poi in una padella antiaderente (3 minuti per ogni lato) con un goccio d’olio. Unire 2 foglie di alloro e bagnare con la birra. Cuocere per 5 minuti regolando di sapidità. Servire il salmone abbinandolo alle patate e alle carote (consulta la gallery fotografica per vedere l’immagine della pietanza pronta).

COTTO E MANGIATO, il dolce del 9 ottobre: crostata alla ricotta. Favolosa e facilissima da realizzare! Clicca qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *