La ricetta di Cotto e mangiato del 9 ottobre 2013: crostata alla ricotta

By on ottobre 9, 2013
crostata-alla-ricotta

text-align: center”>cotto e mangiato

COTTO E MANGIATO, LA RICETTA DEL 9 OTTOBRE: CROSTATA ALLA RICOTTA.

Volete stupire i vostri ospiti con un dolce buonissimo? Prendeteli alla gola con la deliziosa crostata alla ricotta, preparata oggi a Cotto e mangiato da Tessa Gelisio su richiesta di Sara da Trieste, una telespettatrice della trasmissione. Un dolce favoloso dal costo di soli 7-8 euro, la cui preparazione (semplicissima!) richiede 1 ora e 20 minuti. E allora… che cosa aspettate?

INGREDIENTI. 300 grammi di farina, 150 grammi di burro ammorbidito, 150 grammi di zucchero, 1 scorza di limone biologico, 2 rossi d’uovo, un pizzico di sale, 200 grammi di ricotta morbida, 150 grammi di zucchero a velo, 150 grammi di gocce di cioccolato (preferibilmente fondente) e un po’ di cannella (sfoglia la gallery sottostante per vedere le foto che illustrano le varie fasi della realizzazione del dolce).

Dopo il salto, la procedura di preparazione.

COTTO E MANGIATO, la ricetta vegetariana del 7 ottobre: “melanzane di Gabriella”, facili e gustose, dal costo di soli 3-4 euro! Clicca qui

 

aggiunta-cioccolato-al-ripieno

PREPARAZIONE. Realizzare l’impasto mettendo in una ciotola 300 grammi di farina, 150 grammi di burro ammorbidito, 150 grammi di zucchero, la buccia grattugiata di 1 limone biologico (quindi non trattato), 2 rossi d’uovo e un pizzico di sale. Impastare con l’apposito macchinario, modellando succesivamente l’impasto a mano. Quando la frolla sarà pronta, avvolgerla in una pellicola trasparente e lasciarla riposare in frigo per almeno mezz’ora. Nel frattempo preparare il ripieno mescolando in una bacinella 200 grammi di ricotta morbida, un pizzico di cannella, 150 grammi di zucchero a velo e 150 grammi di gocce di cioccolato (meglio se fondente al 70%). Stendere la sfoglia con il mattarello su un piano infarinato. Foderare una teglia circolare con della carta da forno. Metterci dentro la frolla e bucherellarla con una forchetta. Versarci sopra il composto preparato e scaldare in forno a 170 gradi per 45 minuti.

COTTO E MANGIATO, la pietanza dell’8 ottobre, ideale per utilizzare al meglio gli avanzi: orzo ai frutti di mare. Piatto buonissimo ottimo per una schiscetta di lusso! Clicca qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *