Le tre rose di Eva 2: riassunto della sesta puntata

By on ottobre 3, 2013
Le tre rose di Eva 2

text-align: center”>Le tre rose di Eva 2

LE TRE ROSE DI EVA 2 – Ieri sera è andata in onda in prima serata su Canale Cinque la sesta puntata della fiction de Le tre rose di Eva 2, con Roberto Farnesi ed Anna Safroncik tra i tanti attori, che ha registrato 4.343.000 telespettatori ed uno share del 16.07%. La serie continua a rivelarsi un prodotto di grande successo, tanto che si inizia a parlare di una terza stagione, ma bisogna vedere quali attori potrebbero ancora interpretare i loro personaggi dato che molti muoiono (nella storia).

RIASSUNTO DELLA SESTA PUNTATA DE LE TRE ROSE DI EVA 2 – A Villalba si celebra il funerale di Viola (Victoria Larchenko), alla presenza di sole tre persone: il padre Ruggero (Luca Ward), Cesare Sommariva (Stefano Abbati) e Alessandro (Roberto Farnesi). Quest’ultimo, tornato a casa sorprende Aurora (Anna Safroncik), chiedendole di sposarlo e lasciarsi tutte le incomprensioni alle spalle. Lei ne è felicissima e finalmente tutto sembra andare per il meglio.

Ruggero, prima di tornare in carcere, riesce ad abbracciare Cesare e a bisbigliargli nell’orecchio un messaggio da portare a Laura (Elisabetta Pellini, qui la sua recente intervista): deve andare a trovarlo in carcere per aiutarlo. Non è una richiesta, ma un vero e proprio ordine. Intanto i componenti della setta riescono a fra sapere a Camerana che non ci sono loro dietro la morte di Viola. C’è qualcun altro che lo odia e ha voluto punirlo uccidendo la figlia, e bisogna scoprire di chi si tratta per il bene di tutti…

anna-safroncik-karin-proia-e-giorgia-wurth

Ma anche i carabinieri non riescono a trovare nessun indizio. La notizia del matrimonio di Aurora e Alessandro, come prevedibile, non viene accolta bene da suo fratello Edoardo (Luca Capuano) e da sua mamma Livia (Fiorenza Marchegiani) che va su tutte le furie vedendo sfumare il suo piano diabolico di rovinare i Monforte stessi e i Taviani; nemmeno Veronica (Euridice Axen) prende bene la decisione di matrimonio.

Ottavia (Paola Pitagora) raggiunge la tenuta Monforte per chiedere a Livia di ritirare la denuncia contro Aurora ed evitare di mandare in fallimento Primaluce, ma tra le due donne finisce con una brutta litigata. Andando via da casa dei Monforte, la nonna delle Taviani viene spaventata da qualcosa, tanto da avere un infarto e accasciarsi sulla strada. Sarà proprio Livia, insieme a Elena (Licia Nunez), a trovarla e a chiamare i soccorsi.

In ospedale la donna arriva in condizioni gravissime, e tutte le sue nipoti si stringono intorno a lei. Aurora, sapendo dal dottore che la nonna ha probabilmente subito un’aggressione, crede che il responsabile sia Edoardo e corre alla tenuta Monforte seguita da Alessandro. Lì finisce in una discussione con Livia, che prende anche a schiaffi. Alessandro non può tollerare che la sua futura moglie si comporti così con la sua famiglia e i due litigano. Edoardo, che assiste alla scena, ne è felice e avvisa subito Veronica. Antonio (Giulio Pampiglioni) scopre nel modo peggiore del tradimento di Marzia (Karin Proia) con Filippo (Fabrizio Bucci), quando li vede baciarsi davanti l’ospedale. Intanto tra Laura Sommariva e Matteo (Rocco Giusti) scoppia la passione, all’insaputa di Scilla (Alfredo Pea).

Mentre il locale di Tessa (Giorgia Wurth) e di Andrea (Domenico Balsamo) viene chiuso dalla Asl per via dell’incendio, Bruno (Francesco Arca) capisce che la colpa di ciò che ha fatto la figlia è sua. La ragazzina non voleva infatti che il padre tornasse da Tessa perché così avrebbe distrutto la famiglia felice che si erano creati. Alessandro è andato via da Villa Taviani e va a vivere nella casa al lago, dove Edoardo lo raggiunge per metterlo ancora di più contro Aurora. Per farlo, mette nella test del fratello il fatto che la donna si sta già consolando con Filippo Sommariva, con il quale – a dire di Andrea – c’è stata una storia prima che Aurora entrasse in carcere. E se Filippo tenta davvero, senza successo, di avere un’altra chance con la Taviani, Alessandro decide di mettere la compagna alla prova con un sms traditore, facendola andare nel motel dove anni prima lei e Sommariva hanno avuto una notte di passione.

Come immaginabile tra i due fidanzati le cose finiscono in malo modo, mentre Filippo, arrivato in soccorso di Aurora, finisce per fare a botte con Alessandro. Sul posto arrivano i carabinieri e Antonio ne approfitta per arrestare il suo rivale in amore per vendicarsi del tradimento di Marzia. A Primaluce intanto si sfiora la tragedia: Tessa, rimasta sola con la piccola Eva, viene aggredita da una misteriosa figura col mantello, e la bambina viene messa in pericolo. Quando la tenebrosa figura sparisce, Tessa deve spiegare alla sorella e Alessandro, appena tornati e furiosi tra loro, quanto accaduto, ma nessuno le crede, anzi l’accusano di aver trascurato la bambina e di averla messa in pericolo. Tessa, terrorizzata, trova aiuto e conforto in Andrea, certa di non essersi immaginata quella losca figura. La madre (Antonella Fattori) di Veronica è pronta ad uccidere Ottavia, in coma all’ospedale, ma stavolta a impedirlo c’è don Lorenzo (Simon Grechi), che si oppone ad altro spargimento di sangue. Intanto Ruggero sembra sospettare del prete per la morte della figlia. Antonio lascia uscire dalla cella Filippo, ma Marzia non prende bene il fatto che il nuovo fidanzato sia ancora preoccupato per Aurora.

Quanto a Elvira (Gaia Messerklinger) è disposta a pagare il debito di Aurora nei confronti di Edoardo per salvare Primaluce, ma Veronica mette in guardia Edoardo, che non perde tempo e cerca di conquistare la ragazzina, contesa però anche da Elena. Mentre Aurora organizza un pranzo con le sorelle per rinsaldare il loro legame, Veronica raggiunge Alessandro alla casa sul lago e tra i due scoppia la passione.

About Paolo Mastromarino

Paolo Mastromarino (Classe 89) nato a Castellana Grotte (Bari), laureato in Scienze della comunicazione culturale e forme dello spettacolo presso l'università Lumsa di Roma, ad ora iscritto al corso di laurea magistrale in Produzione di testi e format per l'audiovisivo. Mi piace scrivere e da sempre sono appassionato di televisione, programmi televisivi e fiction, insomma mondo dello spettacolo in generale. Trovo molto interessante studiare il mondo televisivo straniero, soprattutto britannico e americano

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *