Pechino Express, Gregory abbandona la Marchesa: Senza di lui la casa è vuota

By on ottobre 21, 2013
pechino-express-marchesa-e-gregory

text-align: center”>pechino express marchesa daniela del secco d'aragona

PECHINO EXPRESS: GREGORY ABBANDONA LA MARCHESA – Coppie che scoppiano a Pechino Express. Dopo il fidanzamento andato a rotoli di Angelo Costabile e Corine (S)Clery, tocca ora vedere sciogliersi un’altra coppia del game show che tanto ha fatto presa sul pubblico del programma. La Marchesa Daniela Del Secco D’Aragona annuncia dalle pagine di Vanity Fair che il suo maggiordomo Gregory l’ha lasciata sola, forse per inseguire il sogno di fare l’attore. Durante l’ultima puntata di mercoledì, dove la coppia è uscita di scena lasciando un vuoto incolmabile nelle migliaia di fan che seguivano il programma solo per gustarsi le stravaganti gesta della coppia, Gregory, affidandosi forzatamente alle mani di Giovanni dei Figli Di, ha sentito in se un’indole di libertà che con la Marchesa non aveva mai raggiunto. Oltre a parlare della vita privata di Daniela, Gregory ha anche ammesso alle telecamere di sentirsi finalmente libero, giocandosi la tappa in una veste inusuale. Che quell’attimo di libertà gli abbia fatto venir voglia di slegarsi definitivamente dalla sua Marchesa? 

pechino-express-marchesa-d-aragona

Nella gallery le immagini della Marchesa e di Gregory felici a Pechino Express

GREGORY VORREBBE FARE L’ATTORE, ESPERIENZE DEL GENERE CAMBIANO LE PERSONE – Come la stessa Daniela Del Secco confessa alle pagine di Vanity Fair, al ritorno in patria dopo l’esperienza di Pechino Express Gregory si è rivolto alla Marchesa ammettendo di avere voglia di riposo:

Poi è partito… L’ho chiamato e mi ha detto che gli piacerebbe fare l’attore. Esperienze come queste possono cambiare le persone, io spero che torni presto perché la casa senza di lui è vuota

Che il desiderio di diventare attore gli abbia fatto scegliere una nuova strada? Sarà stato per colpa delle notti insonni passate a vegliare sulla Marchesa? O forse si sarà semplicemente stufato di assistere ai “salottini bene” di cui ha dato chiara spiegazione durante l’ultima tappa giocata? Certo è che la strana coppia Marchesa-Maggiordomo ha fatto grande presa sui telespettatori, tanto da farli giungere con ampio stacco al primo posto nel personale sondaggio lanciato da Costantino Della Gherardesca (QUI la classifica completa).

LA VIRTÙ FA LA NOBILTÀ, NON IL TITOLO –  Lei, da brava Marchesa affezionata e premurosa, sente la mancanza del fedele compagno capace di seguirla fino in capo al mondo o, come in questo caso, fin nelle disperse terre cambogiane. La speranza che il fidato Gregory torni al suo cospetto è fortemente coltivata in lei, che, pur mantenendo divisi i “giusti” ruoli, dimostra di provare affetto verso il suo ormai ex maggiordomo. Nel suo decalogo comportamentale non esistono titoli che pregiudichino l’essere di una persona:

Il rispetto per gli altri viene prima di tutto. Io sono la Marchesa del popolo, infatti invece di portare una principessa con me ho portato il mio maggiordomo, una persona comune. La virtù fa la nobiltà, non il titolo

TUTTO QUELLO CHE HO FATTO, L’HO FATTO PER RIDERE –  E se Gregory non ritorna nella sua casa di Roma, neanche i souvenir che abilmente la Marchesa ha nascosto sotto le sue vesti faranno mai capolinea presso la sua dimora. Sempre sulle pagine di Vanity Fair ammette che “tutto quello che ho fatto, l’ho fatto per ridere”, non ha mai realmente portato via quegli oggettini spilluzzicati nel negozietto ma “era divertente improvvisarsi pantera rosa e punire la tirchiaggine di quella signora, poi ho restituito tutto immediatamente”. Come sarà d’oggi in poi la vita di Daniela senza il suo onnipresente maggiordomo tutto fare? Tenterà di riconquistarselo con ogni mezzo o aspetterà paziente di trovare un altro buon uomo che prenda il suo posto?

About Vito Tricarico

Nato nel cuore del sud nel 1993, diplomato da non molto come Tecnico della Gestione Aziendale. Curioso osservatore con la voglia di costruirsi ogni cosa con le proprie mani, dedica il proprio tempo a dilettarsi nella scrittura, nel disegno e dare seconda vita ad oggetti comuni.

2 Comments

  1. Rossella

    ottobre 21, 2013 at 21:05:20

    Quanto la capisco! Dopo tanti anni subentra un profondo affetto e resta comunque un vuoto incolmabile. La casa non è una multinazionale e chi ci lavora è comunque parte della famiglia. Traspariva un’autentica complicità, penso che non dovrebbe aversene a male è sempre bello sapere che un amico ha avuto modo di realizzare sé stesso senza inibizioni. Lo sfogo di Gregory era altrettanto sincero, avrebbe potuto evitare questa caduta di stile ma evidentemente sapeva di essere di famiglia e non ha pensato al galateo.

  2. Pingback: Gogglebox in autunno su Mediaset: grande successo in patria per la tv che “distrugge” se stessa | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *