Quarto Grado: Sabrina Scampini lascia per maternità. Arriva Alessandra Viero

By on ottobre 3, 2013
Alessandra Viero

text-align: center”>Alessandra Viero

A QUARTO GRADO ARRIVA ALESSANDRA VIERO – Dopo l’addio definitivo di Salvo Sottile, passato a La 7 con Linea Gialla, a Quarto Grado sta per lasciare anche Sabrini Scampini. Non una bocciattura ma un abbandono giustificato visto che la giornalista andrà in maternità. Al suo posto arriverà Alessandra Viero, volto femminile di Studio Aperto che ha già sperimentato il genere talk show con la conduzione di Pomeriggio 5 Cronaca al posto di Barbara D’Urso, nel periodo estivo, nel 2012. Alessandra Viero, inoltre, è stata vicinissima alla conduzione di Domenica Live insieme ad Alessio Vinci la scorsa stagione. Poco prima, però, le venne preferita proprio Sabrina Scampini ma l’esperienza durò poco visti gli scarsi ascolti e l’arrivo di Barbara D’Urso. La Scampini ha già salutato il suo pubblico e dal 4 ottobre vedremo la Viero con Gianluigi Nuzzi.

alessandra-viero-a-pomeriggio-5-cronaca

QUARTO GRADO CAMBIA, CRESCERANNO GLI ASCOLTI? – La nuova coppia di Quarto Grado sarà, quindi, formata da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero, una coppia totalmente nuova anche se la partecipazione della Viero dovrebbe essere solo per questa stagione o fino a quando non tornerà Sabrina Scampini. Il nuovo Quarto Grado è partito con una media del 7% di share, un risultato soddisfacente per Rete 4 anche se in calo rispetto a quelli che portava a casa Salvo Sottile, circa il 9%. Rispetto alle prima puntate, Nuzzi ha perso qualcosa in termini di ascolti ma sono risultati pure sempre positivi vista la forte concorrenza del venerdi sera. Su Rai 1, infatti, va in onda “Tale e Quale Show” mentre su Canale 5, per ora, è andata in onda la fiction “Baciamo le mani” con Virna Lisi e Sabrina Ferilli. Nuzzi, però, ha battuto nettamente Nicola Porro su Rai 2 con “Virus – Il contaggio delle idee”.

About Federico Ranauro

Nato e residente in provincia di Salerno ma da cinque anni vive a Parma. Ha conseguito la laurea triennale in Scienze della Comunicazione e la specializzazione in Giornalismo e cultura editoriale presso l’Università di Parma. Ha la passione per la scrittura e lavora come giornalista da circa tre anni, in particolare nel settore sportivo e televisivo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *